Sud. Farina: "Incontro positivo. Prorogare decontribuzione sulle nuove assunzioni"

Roma, 6 ottobre 2016- "L'incontro sul masterplan che si è tenuto ieri sera a Palazzo Chigi sulla base del documento unitario Cgil Cisl Uil, Confindustria, è stato positivo ed utile a fare il punto sullo stato di attuazione degli investimenti previsti dai masterplan e nei programmi nazionali per il rilancio del Mezzogiorno". Lo dichiara in una nota il Segretario Confederale della Cisl, Giuseppe Farina, commentando l'esito dell' incontro a Palazzo Chigi sul masterplan cui ha partecipato ieri come Cisl Confederale. "Si è fatta una prima verifica sulla qualità dei progetti presentati ai fini di uno strutturale miglioramento delle condizioni socio-economiche dei territori. Si è poi discussa e condivisa da tutti l'esigenza di velocizzare le procedure autorizzative degli investimenti e di rafforzare il loro monitoraggio attraverso una più forte e strutturale collaborazione con il partenariato sociale, con il Governo e- nei territori, con le Regioni. Quello che bisogna evitare è di ripetere l'esperienza della vecchia programmazione dove le risorse si spesero tardi e male e si frammentarono in 27 mila progetti di investimento. Abbiamo inoltre riproposto l'esigenza di prorogare per le regioni del Sud la decontribuzione sulle nuove assunzioni perchè rappresenta, insieme agli investimenti, un volano indispensabile per far crescere l'occupazione".

VEDI ANCHE: GRANDE TEMA 'MEZZOGIORNO'

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.