Pensioni, Spi, Fnp e Uilp: al via le assemblee in tutta Italia su intesa col governo

11 Ottobre 2016 - Gli esecutivi nazionali unitari di Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil, riuniti questa mattina a Roma, hanno deciso di dare il via ad assemblee su tutto il territorio nazionale al fine di spiegare e condividere con i pensionati l'intesa raggiunta col governo. I sindacati hanno ribadito il giudizio positivo sulla ripresa del confronto e sull'accordo che ne è conseguito, nel quale sono state accolte alcune delle rivendicazioni portate avanti nel corso degli ultimi anni a difesa dei diritti degli anziani e pensionati del nostro Paese, come la quattordicesima mensilità per le pensioni più basse e l'equiparazione della no tax area a quella dei lavoratori dipendenti.

Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil ritengono importante, inoltre, l'impegno del governo a proseguire il confronto sul sistema di rivalutazione delle pensioni e sulla separazione tra assistenza e previdenza, e si ripropongono di ampliare la discussione anche su altri temi particolarmente significativi come la parificazione delle detrazioni fiscali tra lavoratori dipendenti e pensionati. Gli esecutivi unitari di Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil, in attesa che il governo inserisca nella legge di Bilancio quanto già sottoscritto con i sindacati, si impegnano a vigilare sul lavoro che dovrà svolgere il Parlamento per approvare integralmente le misure previste dall'intesa. Ufficio stampa Fnp Nazioanle

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.