Immigrazione. Furlan: "Goro episodio molto triste che credo non rappresenti il sentimento generale del Paese"

Milano, 26 ottobre 2016. Gli episodi di Goro e di Gorino con le barricate alzate per respingere 14 migranti sono "molto tristi e non credo che rappresentino il sentimento generale del paese". Cosi' Annamaria Furlan ha commentato la protesta dei cittadini del paese in provincia di Ferrara, per respingere un gruppo di migranti. "aAbbiamo tante altre situazioni positive come Lampedusa. Sono state rifiutate 14 persone - ha detto - donne e bambini tra cui una al termine della gravidanza, penso che non sia nell'animo degli italiani e delle italiane perchè noi siamo un popolo di emigrati".  "Credo che vada recuperato lo spirito di solidarieta' italiano; in questi anni, siamo stati un bel esempio e continueremo a esserlo per una Europa vecchia e egoista che non sa accettare anziani, donne e migranti "Mi auguro sia un episodio isolato dettato anche da messaggi continuamente negativi che qualcuno da' in modo strumentale", ha continuato Furlan. "Spero che l'Italia continui a spronare e pungolare l'Europa perche' cambi su questo tema".

 

Leggi anche:

 

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.