Cittadinanza. Ocmin (Cisl): "Bene Grasso su calendarizzazione ddl. Ingiustificabili ulteriori rinvii"

Roma, 26 ottobre 2016. "Come Cisl raccogliamo con soddisfazione l'impegno che il Presidente del Senato, Pietro Grasso, ha riconfermato di sostenere una rapida calendarizzazione del disegno di legge sulla cittadinanza, approvato in prima lettura dalla Camera dei Deputati nell'ottobre 2015." Lo dichiara in una nota Liliana Ocmin, Dipartimento Immigrati, Donne, Giovani della Cisl, presente oggi come Cisl alla Conferenza stampa tenuta a Palazzo Madama sul ddl cittadinanza. "Non possiamo e non dobbiamo deludere le speranze di più di 800 mila giovani che attendono da troppi anni di vedere finalmente il riconoscimento formale della cittadinanza. E' necessario calendarizzare il ddl onde evitare ulteriori rinvii ingiustificabili di cui la classe politica deve assumersi tutte le responsabilità. Non dimentichiamo infatti che il riconoscimento della cittadinanza era tra le priorità nell' agenda governativa. Ecco perchè chiediamo solerzia e che si tenga fede a quanto promesso. La Cisl vigilerà affinchè si raggiunga l'obiettivo sperato".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.