Immigrazione. Annullato il contributo sul permesso di soggiorno

Roma, 2 novembre 2016. Soddsifazione della Cisl per la pubblicazione della Sentenza del Consiglio di Stato- n. 4487/2016 - che, di fatto, stabilisce che gli stranieri interessati al rilascio e al rinnovo del permesso di soggiorno non dovranno assolvere al pagamento degli importi previsti dall’articolo 5, comma 2-ter, del TUI. La sentenza ha tenuto in considerazione quanto previsto dalle Istituzioni europee che per prime espressero parere sfavorevole su questo contributo oneroso e iniquo, soprattutto nei confronti dei nuclei familiari più numerosi, in particolare in questa congiuntura economica sfavorevole, invitando l’Italia ad adeguarsi alla normativa europea.

Per saperne di più:
Contributo permesso di soggiorno: nessun pagamento, lo stabilisce una Sentenza Consiglio di Stato

 

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.