Contratti. Petteni: Cisl pronta alla fase finale per cambiare le relazioni industriali nel segno della partecipazione

Roma, 19 novembre 2016. "E' positivo che il Presidente di Confindustria Boccia abbia confermato oggi la disponibilità delle imprese a concordare un nuovo modello contrattuale attraverso un accordo con il sindacato". Lo sottolinea il Segretario Confederale della Cisl, Gigi Petteni. "Le parti sociali sanno svolgere bene il loro mestiere e lo hanno dimostrato in questi mesi costruendo le condizioni per un necessario cambiamento del sistema contrattuale e delle relazioni industriali. Già la prossima settimana abbiamo in programma due incontri importanti con le associazioni artigiane e con quelle del commercio per definire un nuovo quadro di regole contrattuali e di impegni reciproci anche sul piano della bilateralità e del welfare contrattuale. E' un percorso coerente con gli obiettivi che ci siamo dati unitariamente nei mesi scorsi. Non a caso la Cisl si è battuta per ottenere la detassazione del secondo livello contrattuale ed abbiamo già stipulato con la Confindustria due intese importanti sulla rappresentanza e sulla gestione delle crisi. Dopo questa fase istruttoria davvero importante, siamo pronti ora ad aprire la fase finale del confronto con la Confindustria, nella piena consapevolezza che il tema della produttività è legato alla questione dell'aumento dei salari, della qualità dei prodotti e di un maggiore coinvolgimento dei lavoratori negli obiettivi aziendali".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.