Terziario. Intesa sindacati- Confcommercio, Fisascat: "Valorizzate relazioni sindacali e bilateralità in un settore che occupa oltre 6milioni di addetti"

Roma, 24 novembre 2016 - «L'intesa sul nuovo modello contrattuale siglata tra Cgil Cisl Uil e Confcommercio rafforza le relazioni sindacali nel terziario, valorizzando la bilateralità in un comparto labour intensive che occupa oltre 6milioni di addetti» così il segretario generale della Fisascat, la categoria del commercio, turismo e servizi della Cisl, ha commentato l'accordo sulla contrattazione e sul sistema di relazioni sindacali siglato oggi a Roma tra le confederazioni sindacali e l'associazione imprenditoriale del commercio. «Per la prima volta si affronta inoltre la questione della rappresentanza datoriale oltre a quella sindacale, un tema fortemente sostenuto dalla Fisascat Cisl in questi anni, per un sistema contrattuale certo, equo ed esigibile» ha concluso il sindacalista. Ufficio Stampa Fisascat Cisl Nazionale

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.