Istruzione. Furlan: "Alternanza scuola-lavoro opportunità per maggiore produttività e occupazione"

Verona, 25 novembre 2016 - ""Penso che sia un'opportunità oggi obbligatoria, finalmente, davvero rilevante. Altri Paesi, penso alla Germania, attraverso l'alternanza scuola-lavoro, hanno davvero avuto risultati ottimali sia nella produttività nelle imprese, sia per l'occupazione giovanile. Noi partiamo un po' in ritardo ma finalmente partiamo"". Così Anna Maria Furlan, segretaria generale della Cisl, sull'alternanza scuola lavoro al centro di Job&Orienta, salone dell''impresa e della formazione. ""E' importante che l'alternanza scuola lavoro, quindi un processo formativo dove la cultura diventa lavoro e il lavoro diventa cultura, sia vera - ha ancora detto Furlan visitando la rassegna a VeronaFiere -. Non possiamo fare l'azienda simulata nelle segreterie della scuola. Bisogna andare nelle aziende vere"". Per Furlan, ""oggi è fondamentale un colloquio davvero molto stretto, una sinergia, tra le istituzioni, la scuola, il mondo del lavoro, per indirizzare e dare possibilità ai nostri giovani". 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.