Coordinamento donne Cisl: Furlan- Cordoglio Cisl per scomparsa Carla Passalacqua  

Roma, 27 luglio 2015- "Desidero esprimere la mia vicinanza ed il mio cordoglio personale e di tutta la Cisl alla famiglia Passalacqua, per la scomparsa di Carla, storica sindacalista della nostra organizzazione, una donna preparata e dalla grande sensibilità sociale, per tanti anni impegnata attivamente nella Cisl e nella società italiana per il rispetto, l' emancipazione, la tutela ed il riconoscimento della parità di genere delle donne nel nostro Paese ". E' quanto sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, in un telegramma inviato alla famiglia della sindacalista scomparsa ieri. "Carla è stata per tanti anni un simbolo ed un punto di riferimento per tutte le donne della Cisl. In particolare ricorderemo l'impegno sociale e la determinazione di Carla Passalacqua come prima responsabile del Coordinamento Nazionale Donne della Cisl, incarico che la Passalacqua ha ricoperto per dieci anni dal 1982 al 1992, impegnandosi per una maggiore presenza delle donne nel sindacato, nel mondo del lavoro ed in tutte le espressioni della società italiana. Fu anche grazie a lei se nel 1989 venne introdotta la previsione di una quota minima di presenza delle donne nelle liste al fine di garantire una più equa rappresentanza sia in fase congressuale Cisl che nell'Assemblea dei Quadri. Anche per questo la ricorderemo sempre con grande affetto e riconoscenza". Ufficio stampa Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.