Agricoltura. Sbarra ( Cisl e Fai Cisl): "Bene Renzi su Irap-Imu, lo aspettiamo alla prova dei fatti!"

Roma, 15 settembre 2015 - "Bene l'annuncio di Renzi sull'abbattimento dal prossimo anno di Imu e dell'Irap in agricoltura. Ora aspettiamo il governo alla prova dei fatti, con poste certe sulla prossima Legge di Stabilità". Lo afferma in una nota Luigi Sbarra, Segretario Confederale CISL e Commissario nazionale FAI-CISL, commentando le parole del Presidente del Consiglio, che all'Assemblea Coldiretti di Milano ha preannunciato la cancellazione delle due imposte a partire dal 2016. "Sostenere i salari è condizione indispensabile per rilanciare il settore, ma anche per mettere benzina nel motore della ripresa. E' questione di giustizia sociale ma anche la migliore strategia di politica di sviluppo. I primi spiragli sui consumi dimostrano che questo è il momento di agire con coraggiose misure di prospettiva. Servono iniziative che alleggeriscano il carico sul lavoro produttivo, elevino il potere d'acquisto delle famiglie e incoraggino la domanda aggregata. La cancellazione di Imu e Irap in agricoltura può essere un grande passo in questo senso, naturalmente a patto che alle parole seguano fatti concreti".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.