Contratti Cgil, Cisl e Uil incontrano la Confederazione italiana delle professioni

Roma, 23 marzo 2016. Prosegue il confronto tra sindacati e organizzazioni datoriali sulla riforma del modello contrattuale. Dopo l’apertura dei tavoli negoziali con Confapi (Confederazione delle piccole e medie imprese) e le Confederazioni degli artigiani, rispettivamente il 3 e il 9 marzo scorsi, Cgil, Cisl e Uil hanno incontrato oggi la Confederazione italiana delle professioni.
Nel corso dell'incontro si è discusso di un nuovo modello contrattuale, partendo dalla piattaforma 'Un moderno sistema di relazioni industriali' varata unitariamente dai tre sindacati confederali il 14 gennaio scorso. Per Confprofessioni il documento di Cgil, Cisl e Uil rappresenta un buon punto di partenza, all'interno del quale si possono rispecchiare anche le specifiche esigenze del lavoro autonomo e professionale.

Le parti hanno convenuto di proseguire il confronto sui singoli temi attraverso incontri tecnici, con l'obiettivo di giungere ad un'intesa complessiva sul sistema delle relazioni sindacali nel settore degli studi professionali.

Leggi anche:

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.