COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I GRANDI TEMI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
Pesca. Cigs in deroga: finalmente il decreto, sospesi stato di agitazione e presidio

Soddisfazione di Fai-Flai-Uilapesca per questo risultato che risponde alle giuste attese dei lavoratori.

Roma, 17 settembre 2014. È stato pubblicato, oggi, sul sito del ministero del lavoro, il decreto interministeriale che recepisce l'accordo siglato al Ministero del Lavoro lo scorso 3 luglio per l'attivazione della cassa integrazione in deroga 2014. Ne danno notizia Fai-Cisl Flai-Cgil Uila-Pesca.

La liquidazione dei pagamenti arretrati è così definitivamente sbloccata, considerando che, secondo quanto stabilito nell'accordo, le risorse stanziate serviranno prioritariamente a coprire il fabbisogno delle istanze relative al 2013 non ancora liquidate.

Fai-Flai-Uilapesca esprimono soddisfazione per questo risultato, frutto del lavoro e dell'impegno esercitato in queste settimane, che risponde, finalmente, alle giuste attese dei lavoratori.

Nel decidere, in conseguenza dell'avvenuta pubblicazione del decreto, l'interruzione dello stato di agitazione l'annullamento del presidio del 24 settembre, Fai-Flai-Uilapesca, si impegnano nei prossimi giorni a monitorare l'INPS che dovrà provvedere al pagamento diretto degli assegni di integrazione del reddito in favore dei pescatori aventi diritto, da troppo tempo senza copertura .

 

LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777