COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I DIPARTIMENTI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
 
Lavoro. Petteni (Cisl): "Chiediamo piu' politiche attive in decreti jobs act"

"L'investimento nelle politiche attive e' la cartina di tornasole per capire se stiamo compiendo un vero cambiamento", ha dichiarato oggi il Segretario confederale Gigi Petteni

26 agosto 2015. Lo slittamento dell'esame dei decreti attuativi del jobs act al Consiglio dei ministri del 4 settembre consentira' di "insistere ancora sul governo perche' faccia un forte investimento sulle politiche attive". Lo afferma il segretario confederale della Cisl, Gigi Petteni, secondo cui "l'investimento nelle politiche attive e' la cartina di tornasole per capire se stiamo compiendo un vero cambiamento". "Il ministro del Lavoro Poletti - ha precisato Petteni, dopo l'incontro tenuto al meeting di Rimini - ha spiegato che lo slittamento dell'esame dei decreti non e' dovuto a problemi tecnici: vuol dire comunque che abbiamo qualche giorno in piu' per fare le cose al meglio. Noi insisteremo affinche' la platea dei beneficiari delle politiche attive sia piu' estesa possibile, perche' si vedono molti freni a mano tirati. Non vorremmo che si offrissero poche opportunita'. Serve un cambio di passo rispetto al passato".

LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777