COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I DIPARTIMENTI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
Pa. Furlan: "Basta annunci mediatici sui destini dei lavoratori"

"Temi così spinosi e delicati hanno bisogno di un momento di confronto serio con il sindacato" ha detto Annamaria Furlan tornando così a commentare il tweet di ieri dellla Madia sulla ricollocazione dei lavoratori delle province e le parole del Ministro Poletti su revisione legge Fornero.

Firenze, 22 gennaio 2015- "E' davvero incredibile che questo governo attraverso Twitter intenda gestire un tema delicato e importante come la riforma della Pubblica amministrazione e i destini dei lavoratori. Il ministro Madia faccia il ministro, twitti un pò meno e apra un tavolo di confronto con i sindacati sulla riforma". Lo ha dichiarato stamani a Firenze Annamaria Furlan a margine del Consiglio generale Cisl Toscana tornando a commentare l'annuncio di un possibile impiego dei 1071 lavoratori delle province nel settore giustizia, lanciato ieri via twitter del ministro della Pa Marianna Madia. "Temi così spinosi, questioni così importanti e delicate hanno bisogno di un momento di confronto serio con il sindacato. Anche sulla revisione della legge Fornero il governo non ripeta l'errore di fare da solo!" ha detto chiedendo la convocazione di un tavolo anche sulla questione.
"E' un bene, ed e' un fatto positivo, che il ministro del Lavoro Poletti riconosca l'urgenza di rivedere la legge Fornero, - ha detto - ma il governo convochi subito le parti sociali in modo da cambiare presto una legge che tanto danno ha fatto ai lavoratori e ai pensionati italiani. Intervenire per rivedere il sistema pensionistico e' piu' che mai necessario e urgente".

LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777