COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I GRANDI TEMI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
Consumatori. Rc auto-banche. Adiconsum: "Il ddl concorrenza può rappresentare un volano per la ripresa del Paese"

Adiconsum esprime apprezzamento per la notizia dell’avvio della stesura del DDL Concorrenza da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Roma, 19 settembre 2014- Adiconsum esprime apprezzamento per la notizia dell'avvio della stesura del DDL Concorrenza da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il DDL Concorrenza - afferma Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum - può rappresentare uno strumento per scardinare vecchie lobby che ad oggi hanno impedito la ripartenza del Paese, caricando i costi della crisi maggiormente su lavoratori dipendenti e pensionati.

Ad avviso di Adiconsum, il DDL Concorrenza deve riprendere e rafforzare alcuni parti dell'art. 8 sulla riforma Rc auto, stralciato dal Decreto Destinazione Italia - prosegue Giordano - La scatola nera non è che una delle prime misure necessarie a calmierare i costi assicurativi. Le altre devono andare dagli sconti obbligatori e non lasciati al libero mercato per i consumatori virtuosi alla scelta della carrozzeria che non può e non deve essere lasciata alle compagnie assicurative, ma che deve essere concertata tra le parti: assicurazioni-consumatori-carrozzerie. Il DDL deve prevedere anche una norma che obblighi le compagnie assicurative ad attivare la conciliazione paritetica. Tutto questo consentirebbe di abbattere quei 213 euro in più pagati dalle famiglie per ogni auto.

L'insieme di queste misure per il settore assicurativo, come anche una maggiore mobilità dei conti correnti da una banca all'altra - conclude Giordano - inciderebbero significativamente sui costi a carico dei consumatori e restituirebbe loro, grazie anche agli 80 euro, un maggiore reddito.



LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777