STRUTTURE SUL TERRITORIO FEDERAZIONI DI CATEGORIA SISTEMA SERVIZI
COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I GRANDI TEMI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
L. Stabilità. Sindacati pensionati: "Bene modifica governo ma non ci basta"

"Ci batteremo- avvertono i Segretari generali di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil - affinché la norma sullo slittamento del pagamento della pensione al 10 del mese, sia ritirata per tutti, anche per quegli 800mila che hanno la doppia pensione Inps-Inpdap".

 

Roma, 22 ottobre 2014 - "Giudichiamo positivamente la modifica apportata dal governo sull'assurda norma della legge di stabilità riguardante lo slittamento del pagamento della pensione al 10 del mese.
E' evidentemente il frutto della nostra protesta di fronte all'ennesima ingiustizia perpetrata ai danni dei pensionati italiani. Questo però non ci basta e ci batteremo affinché la norma sia ritirata per tutti, anche per quegli 800mila che hanno la doppia pensione Inps-Inpdap.
I pensionati hanno sopportato davvero troppo in questi anni. E' ora di lasciarli in pace."
Lo dichiarano i Segretari generali di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima in una nota congiunta.


Ufficio stampa Fnp Cisl

LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777