COS'È LA CISL            CENTRO STUDI CISL            ISCRIVITI             INTRANET             CONTATTI              ENGLISH           CERCA

I GRANDI TEMI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
Emilia Romagna. Rinnovato contratto provinciale dipendenti coop agricole Modena

L'intesa è stata firmata dai sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e dalle centrali cooperative Agci-Confcooperative-Legacoop di Modena


Modena, 18 aprile 2014. È stato rinnovato ieri, dopo più di due anni di trattative, il contratto provinciale degli operai agricoli dipendenti delle oltre cinquanta cooperative agricole modenesi. L'intesa è stata firmata dai sindacati Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e dalle centrali cooperative Agci-Confcooperative-Legacoop di Modena. «È stato un rinnovo complicato dal perdurare della crisi di settore e dalle calamità naturali che hanno afflitto la nostra provincia, dal sisma 2012 all'alluvione 2014 - affermano i sindacati - Il rinnovo provinciale determina un aumento del premio per obiettivi del 10 per cento per gli addetti delle cooperative prive di contrattazione aziendale, un innalzamento a 60 euro delle indennità di alta professionalità, funzione e cassa, un abbassamento da 101 a 51 giornate di lavoro per avere diritto all'assegno di 700 euro erogato dalla Cassa Agricola in caso di maternità, un abbassamento da 18 a 14 giorni di malattia per avere diritto all'integrazione dei primi tre giorni di malattia. È prevista la possibilità di istituire il Registro dei Mancati Infortuni come ulteriore strumento di prevenzione e l'impegno delle centrali cooperative a partecipare alla costituzione di un sistema di Rlst (rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza territoriale) che riguardi tutto il comparto agricolo della provincia di Modena». Le segreterie provinciali di Fai-Flai-Uila valutano positivamente i risultati raggiunti nel nuovo contratto. Nelle prossime settimane verrà effettuata una distribuzione capillare del materiale informativo e si svolgeranno le assemblee dei lavoratori.

 

LE NOTIZIE
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777