• Lavoro4° Rapporto Ocsel Cisl. Crescono gli accordi aziendali in tutti i settori produttivi. Sbarra: “Una contrattazione sempre più plurale ed innovativa, la via sindacale che prediligiamo

    Lavoro
    4° Rapporto Ocsel Cisl. Crescono gli accordi aziendali in tutti i settori produttivi. Sbarra: “Una contrattazione sempre più plurale ed innovativa, la via sindacale che prediligiamo"

    Continua...

  • Sicurezza sul lavoro  Furlan:

    Sicurezza sul lavoro
    Furlan: "Continua lo stillicidio di morti nell’impotenza di politica ed istituzioni"

    Continua...

  • Conferenza Nazionale Cisl dei servizi in Rete Furlan:

    Conferenza Nazionale Cisl dei servizi in Rete
    Furlan: "Vogliamo contribuire a creare un clima migliore nel paese"

    Continua...

  • Lavoro Furlan:

    Lavoro
    Furlan: "Sui riders positivo l'avvio del confronto con il Governo. Dignità e tutele con la contrattazione"

    Continua...

  • La scomparsa di Pierre CarnitiFurlan:

    La scomparsa di Pierre Carniti
    Furlan: "E' stato un grande sindacalista che tutti hanno rispettato. Oggi giornata di lutto per tutto il mondo del lavoro"

    Continua...

  • Dipartimenti

ULTIME NOTIZIE

Trasporti. Sbarra: "Accordo di oggi su logistica è un risultato concreto che porteremo al tavolo del Ministero del lavoro"

 Roma, 19 luglio 2018.  "L'accordo raggiunto oggi nell'ambito del contratto merci-logistica teso ad individuare regole normative e salariali specifiche per... continua

Edili. Raggiunta intesa per il rinnovo del contratto del settore. Sindacati: "Ora le sfide da affrontare:dumping contrattuale e la vera ripresa del settore"

19 Luglio 2018 - Sottoscritto dai sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil con Ance e Coop, l’accordo per il rinnovo... continua

Scuola. Sindacati: "Respinto ricorso Snals per riconoscimento partecipazione alla contrattazione collettiva"

Roma, 19 luglio 2018.Con il Decreto n. 70407 del 2018, depositato in data odierna presso il Tribunale di Roma, il... continua

Agroalimentare. Cornelli (Cisl): "Soddisfazione per rinnovo contratto integrativo Vicenzi"

Roma, 19 luglio 2018. È stato rinnovato l’accordo integrativo per il Gruppo Vicenzi, che produce alta pasticceria industriale ed ha... continua

Decreto Dignità. Sbarra: "Serve confronto con il Governo per rendere più favorevole il contratto a tempo indeterminato" 

Roma 18 luglio.   “Sarebbe stato preferibile affrontare il tema dell’enorme precarietà del lavoro presente nel nostro paese attraverso un confronto... continua

IN EVIDENZA

  • Premio Astrolabio del Sociale: dall’edizione 2018-2019 il premio sarà ufficialmente denominato 'Premio Pierre Carniti'

    Bando Premio Pierre CarnitiLuglio 2018 - Dall’edizione 2018-2019 il 'Premio Astrolabio del Sociale' sarà ufficialmente denominato 'Premio Pierre Carniti'. Il concorso promosso dalla Cisl, dalla famiglia Carniti e dall'Associazione Astrolabio del Sociale è curato da un gruppo di studiosi di relazioni industriali e sindacalisti, con l'intento di premiare ricerche e studi realizzati da giovani nel campo delle politiche sociali, del lavoro e della lotta alle disuguaglianze. È in corso di preparazione l'annuario che raccoglierà i lavori dei primi vincitori, curato da Edizioni Lavoro.

  • Barometro Cisl - Giugno 2018

    Barometro cisl logo14 giugno 2018. La ripresa degli ultimi anni non ha inciso sui livelli di benessere e sulle relative disparità territoriali. Questo è il quadro tracciato dagli indicatori del Barometro Cisl a livello regionale al 4° trimestre 2017, cioè alla vigilia delle elezioni di marzo. La recente tornata elettorale ha mostrato con chiarezza il disagio sociale che percorre il nostro Paese.

  • Audizione Cisl Documento di economia e finanza 2018 – programma di stabilita’

    Roma, 15 maggio 2018. Il Documento di Economia e Finanza (DEF) appena licenziato riformula lo scenario economico e della finanza pubblica, ma, in assenza di un Esecutivo nella pienezza dei suoi poteri, non definisce le previsioni programmatiche che incorporano gli obiettivi della politica economica. Questa parzialità costituisce un elemento di grave incertezza che potrà essere risolto soltanto con un nuovo Governo, che abbia una maggioranza in Parlamento e una prospettiva temporale di lavoro adeguata

  • Dossier Previdenza 2018: una bussola per orientarsi nel complicato mondo delle pensioni

    Il 2018 si è aperto con alcune novità importanti per la previdenza che in parte proseguono sul solco delle misure introdotte con la legge di bilancio dell’anno precedente e per altro verso introducono ulteriori misure innovative.

FOCUS

A PROPOSITO DI

  • Editoriali di Annamaria Furlan su Decreto dignità, contrattazione, lavoro, voucher da "Il Messaggero e il "Secolo XIX" del 16 Luglio 2018

    furlanbis"Ci sono indubbiamente degli aspetti positivi nel Decreto del Governo a partire dai vincoli a quelle imprese che, una volta scaduti gli incentivi fiscali, delocalizzano all'estero le loro produzioni. Ma su alcune questioni di fondo sarebbe stato meglio ricercare un avviso comune tra le parti sociali, come avvenuto per le tutele salariali, previdenziali ed infortunistiche da dare ai 'riders' e ai lavoratori della gig economy. Questo è per la Cisl il metodo giusto. Non si può intervenire per legge su attività che sono ben regolate dalla contrattazione. (...) Anche sulla vicenda dei voucher si rischia di favorire solo posizioni antagonistiche e conflittuali. Oggi il tema è come far crescere il Paese con la massima condivisione e coesione sociale per ridare fiducia ai cittadini. Serve un grande 'patto sociale' chiamando tutti i soggetti ad un'assunzione di responsabilità su obiettivi chiari, selezionati e condivisi". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

tesseramento 2018 orizzontale nologo lowres

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Politiche dei servizi e del terziario - agroalimentare - giustizia e legalità

b_180_160_16777215_00_images_foto_segretari_profilo_cuccello.jpg

Andrea Cuccello
Segretario Confederale

Viterbese, 44 anni, sposato e papà di una bambina, è stato eletto nella segreteria confederale della Cisl Nazionale. Cuccello inizia il suo percorso in CISL giovanissimo. A 21 anni ricopre l’incarico di operatore nella categoria degli edili di Roma. A 32 anni viene eletto nella segreteria Romana della FILCA dove segue le vertenze edili più importanti della capitale. Nel 2010 diventa segretario generale della Filca Cisl di Roma, il 12 novembre 2014 viene eletto segretario generale della Cisl del Lazio e il 12 maggio di quest’anno il congresso lo riconferma all’unanimità alla guida della Cisl regionale. Il 1 luglio 2017 è stato eletto Segretario Confederale.

Le attività del dipartimento

Per modernizzare e rilanciare il sistema-paese perni fondamentali sono l’innovazione tecnologica e il buon funzionamento dei sistemi a rete che debbono essere accompagnati da una strategia politica lungimirante che sappia dare slancio ad una sana competizione nei servizi e nel terziario, in particolare nelle telecomunicazioni, nelle poste, nel credito, nelle assicurazioni, nel commercio, nel turismo e nei trasporti.
Queste realtà rappresentano una risorsa insostituibile solo se capaci di assicurare elevati standard di competitività, di migliorare i servizi generali alle imprese e ai cittadini, di rispondere tempestivamente ai processi culturali, sociali e produttivi.
E’ indubbio che gli obiettivi di rilancio e di crescita passano e si costruiscono anche attorno a questi segmenti della realtà socio-produttiva e che, tuttavia, in questi ambiti è necessario combinare insieme la centralità del lavoro e della persona, l’evoluzione dell’impresa e la domanda dei consumatori all’interno del contesto normativo comunitario.
L’analisi e la riflessione va estesa, inoltre, alla riforma del sistema contrattuale. Riforma che, peculiarmente, deve variare la geometria delle competenze nazionali ed aziendali, prendendo atto delle novità determinate dalla trasformazione del mercato.
Lo scenario negoziale, pertanto, dovrà legare la contrattazione di settore con le specifiche situazioni presenti nelle realtà aziendali, dando maggior spazio e peso alla contrattazione decentrata in base a criteri di produttività e redditività. La contrattazione dovrà, poi, estendere la democrazia economica e le forme di responsabilità sociale d’impresa come soluzioni di garanzia alla trasparenza delle stesse.
Solo l'attività continua del sindacato, anche sul versante istituzionale, e il serio controllo delle competenti authority, potrà orientare le politiche industriali dei servizi e del terziario verso la valorizzazione delle professionalità e delle conoscenze all'interno delle organizzazioni di lavoro con forme di mercato, aperte, concorrenziali, responsabili, trasparenti e rispettose della partecipazione dei lavoratori, della clientela e della società.

 

Deleghe

  • a) Settori dei Servizi e del Terziario ( Commercio ‐ Turismo ‐ Trasporti ‐ Credito ‐ Assicurazioni ‐ Tlc ‐ Spettacolo ‐ Editoria ‐ Grafici ‐ Cartai ‐ Poste ‐Servizi a Rete di Pubblica Utilità);
  • b) Politiche Agroalimentari, dell’edilizia delle infrastrutture e difesa del suolo;
  • c) Comitati di Vigilanza degli enti (authority);
  • d) Giustizia, sicurezza e legalità.

 

Articoli e interviste

Leggi anche:

Puglia. La Fortuna (Fai Cisl): Puglia. La Fortuna (Fai Cisl): "Rilanciare l’Agroalimentare e il sistema Ambientale del futuro"
Puglia, 24 ottobre 2017. Occorre una svolta. Rilanciare l’Agroalimentare e il sistema Ambientale del futuro, per un patto generazionale che...
Agroalimentare. Savignano (Fai Cisl): Agroalimentare. Savignano (Fai Cisl): "Grande soddisfazione per accordo Froneri"
Roma, 22 dicembre 2017. Unitamente all'accordo al Ministero dello Sviluppo stipulato da Fai, Flai e Uila con l'azienda Froneri Italy si arriva al...

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

copertina_conquiste_del_lavoro

Rider, il contratto arriva in corsa

Ne danno notizia congiuntamente le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti e le associazioni datoriali. Nel merito il contratto prevede...

Aumenta l’inflazione, ma crescono anche fatturati e ordini dell’industria

L’aumento dei prezzi, in particolare del carrello della spesa (a giugno + 2,2% su base annua),pesa maggiormente sulle famiglie più...

Costruzioni, oggi sindacati in piazza a Milano per dire basta agli infortuni

In Piazza del Duomo un presidio regionale dei lavoratori Cgil, Cisl e Uil lombardi spiegano che l’incidenza di queste tragedie...

Migranti, tutti e 450 sbarcati a Pozzallo

Malta, Francia, Germania, Spagna e Portogallo disponibili ad accoglierne una parte. I Paesi di Visegrad, in teoria alleati di Salvini...

Bekaert, sindacati a muso duro: boicottate i prodotti della multinazionale belga

L’azienda vuole chiudere lo stabilimento toscano di Figline Valdarno mandando a casa oltre 300 lavoratori. Nell’incontro al Mise ha spiegato...

CONQUISTE DEL LAVORO

Rider, il contratto arriva in corsa

Ne danno notizia congiuntamente le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti e le associazioni datoriali. Nel merito il contratto prevede...

Aumenta l’inflazione, ma crescono anche fatturati e ordini dell’industria

L’aumento dei prezzi, in particolare del carrello della spesa (a giugno + 2,2% su base annua),pesa maggiormente sulle famiglie più...

Costruzioni, oggi sindacati in piazza a Milano per dire basta agli infortuni

In Piazza del Duomo un presidio regionale dei lavoratori Cgil, Cisl e Uil lombardi spiegano che l’incidenza di queste tragedie...

Migranti, tutti e 450 sbarcati a Pozzallo

Malta, Francia, Germania, Spagna e Portogallo disponibili ad accoglierne una parte. I Paesi di Visegrad, in teoria alleati di Salvini...

Bekaert, sindacati a muso duro: boicottate i prodotti della multinazionale belga

L’azienda vuole chiudere lo stabilimento toscano di Figline Valdarno mandando a casa oltre 300 lavoratori. Nell’incontro al Mise ha spiegato...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa