"No ad una scuola 'regionale'". Lettera di Annamaria Furlan a "Il Dubbio" del 24 maggio 2019

Furlan2

"Se c'è una competenza che deve rimanere allo Stato e dare prospettive e diritto all'istruzione a tutti i bambini, a tutti gli studenti da Sondrio a Lampedusa, è proprio il tema dell'Istruzione e della Scuola". E' quanto scrive la Segretaria generale della Cisl al Direttore de "Il Dubbio". "(...) I fatti della scuola di Palermo non vanno sottovalutati, perché sono stati il sintomo di una pericolosa tendenza ad invadere e condizionare gli spazi in cui si esercitano l'azione didattica e l'autonomia delle istituzioni scolastiche. (...) E' giusta la proposta di istituire un organismo indipendente con il compito di valutare il corretto esercizio della libertà di insegnamento e di tutelare l'autonomia professionale individuale e collegiale dei docenti. Sono valori che devono essere gelosamente custoditi e difesi dalla nostra scuola in tutto i Paese".

Leggi anche: “Provvedimento sbagliato e inopportuno. Bene l’incontro riparatore, ma è tardivo” su "La Stampa.it"

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il dubbio.pdf)Il Dubbio344 kB
Scarica questo file (la stampa web.pdf)La Stampa web219 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa