"Crescita e lavoro, se non si cambia sciopero generale più vicino". Intervista di Annamaria Furlan 'Il Corriere della Sera', 22 giugno 2019

furlan"E' l'ultimo di una serie di appuntamenti che abbiamo programmato insieme per far cambiare la linea economica al governo". E' quanto spiega la Segretaria generale della Cisl in merito alla grande Manifestazione per il Sud a oggi a Reggio Calabria. "Abbiamo cominciato con la manifestazione del 9 febbraio, poi con lo sciopero degli edili, abbiamo proseguito con i pensionati, poi con i dipendenti pubblici e dopo ancora con i metalmeccanici. Adesso tocca al mezzogiorno". (...). Per Furlan non sarà necessario ricorrere ad uno sciopero se il Governo "cambia la linea economica e mette al centro crescita e lavoro, invece di una flat tax che premia le famiglie più ricche" al contrario "se invece continua a parlare d'altro i sindacati utilizzeranno tutti gli strumenti a loro diposizione per far cambiare questa traiettoria" .

 Leggi anche "Giovani in fuga dal Mezzogiorno, questo è lo scippo più grande" da 'Il quotidiano del Sud'

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (corriere della sera.pdf)Corsera254 kB
Scarica questo file (il quotidiano del sud.pdf)Quotidiano del Sud684 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa