"E' una rivoluzione copernicana" interviste e intervento di Annamaria Furlan sulla Governance partecipata in Fca-Psa, da 'Avvenire', 'Il Mattino' e "Quotidiano Nazionale" del 19 dicembre 2019

furlan"La presenza di due rappresentanti dei lavoratori nel Cda di Fca-Psa, uno per il gruppo italo-americano  e uno per quello francese, segna un cambiamento decisivo nelle relazioni industriali in Italia e in Francia: i lavoratori entrano nella stanza dei bottoni". Annamaria Furlan, leader della Cisl, guarda con grande favore al meccanismo di partecipazione previsto dalla fusione dei due gruppi dell'automotive.  Una svolta - sottolinea ricordando che "storicamente la Cisl ha sempre  proposto la partecipazione dei lavoratori nella governance per cambiare il sistema capitalistico, modernizzare le relazioni industriali, coinvolgendo  i lavoratori nelle scelte  e nelle decisioni aziedali. Questa √® la strada per alzare la produttivit√†, la qualit√† dei prodotti ed anche i salari, accantonando l'antagonismo sterile. Come avviene in altri paesi, i rappresentanti dei lavoratori potrannno conoscere e valutare i piani di investimenti ed esprimere il loro parere sui bilanci, sulle scelte dei manager, sulla politica aziendale. Dovranno avere soprattutto una funzione di controllo e di indirizzo sule decisioni del nuovo gruppo". 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (avvenire.pdf)avvenire.pdf228 kB
Scarica questo file (il mattino.pdf)il mattino.pdf203 kB
Scarica questo file (qn.pdf)qn.pdf277 kB

Stampa