"Ora gli investimenti e un tavolo con le parti sociali". Intervista ad Annamaria Furlan, 'Corriere della Sera' dell'8 agosto 2020

furlanbis"Vanno bene la decontribuzione e la fiscalità di vantaggio per sostenere le imprese al Sud. Ma occorre far ripartire il Paese attraverso investimenti nelle infrastrutture, nella digitalizzazione del Paese, nello sblocco dei cantieri e nel settore sanitario, colpito dai tagli delle stagioni passate. (...) Lo stop ai licenziamenti fino a novembre è sicuramente un passo avanti rispetto al dibattito all’interno del governo e tra i partiti. Ma occorre un confronto sulla crescita e sulle priorità. Resta confermata la nostra manifestazione del 18 settembre.
Il mio rimprovero al governo è di non avere più convocato il tavolo di confronto che aveva preannunciato con le parti sociali per definire le priorità per la crescita. (...) L’Europa si è comportata bene, nessuno o quasi si aspettava un sostegno economico così forte, non vorremmo che quelle risorse finissero sprecate."

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (corriere della sera.pdf)Corriere della Sera159 kB

Stampa