"La lezione di Tarantelli e il grande patto sociale per creare nuova occupazione e rilanciare il Paese". Intervento di Luigi Sbarra, 'Il Sole 24 Ore' del 27 marzo 2021

Sbarra 3"Sono passati trentasei anni dal barbaro assassinio di Ezio Tarantelli, l'ispiratore dello storico accordo di San Valentino del febbraio 1984 tra il Governo Craxi, la Cisl e la Uil sul raffreddamento del punto di scala mobile. Era il 27 marzo 1985 quando due brigatisti gli spararono con una mitraglietta davanti alla facoltà di Economia de "La Sapienza".  Tarantelli era un economista di grande profilo, allievo di Federico Caffè e Franco Modigliani. Aveva difeso con coraggio le sue idee sulla necessità di restituire al sindacato spazi di "agibilità negoziale” sottratte alle dinamiche automatiche del costo del lavoro. (segue...) 

Leggi anche "La Grande lezione. Un patto sociale nel nome di Tarantelli" da Conquiste del lavoro

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (il sole24ore.pdf)Sole 24 Ore199 kB
Scarica questo file (conquiste del lavoro.pdf)Conquiste del Lavoro313 kB

Stampa