"Gli statali 'fannulloni' possono già cacciarli", "Il Quotidiano Nazionale", 31 Dicembre 2014

furlan

"Gli statali entrano per concorso e hanno leggi diverse rispetto al lavoro privato" inoltre "già Brunetta aveva inasprito le leggi sui licenziamenti dei dipendenti pubblici che oggi, lo ricordo, possono essere licenziati come quelli privati - tiene a sottolineare il Segretario generale della Cisl commentando le parole del premier Renzi che è tornato a parlare di licenziare i 'fannulloni' nella Pubblica Amministrazione. "Se ci sono comportamenti di questo genere spetta al dirigente istruire le verifiche", sottolinea. Il ddl Madia,? il governo è partito col piede sbagliato non confrontandosi in alcun modo con noi. In ogni caso per trasformare la pubblica amministrazione bisogna andare di pari passo con le riforme istituzionali. Pensiamo al caos che sta succedendo con le Province e con i lavoratori". E chiede intanto un confronto sui licenziamenti collettivi nel Jobs Act: "Non era previsto e non doveva esserci. In Commissione, quando saremo convocati, ci faremo sentire. Occorre valorizzare la contrattazione"

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (qn.pdf)qn.pdf350 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa