"Investire in beni pubblici, il sistema più efficace per rilanciare il lavoro", intervento di Annamaria Furlan, "La Stampa", 8 Gennaio 2017

furlanLa leader della Cisl dice la sua insieme ad altri esperti circa la proposta del professor Gian Maria Gros Pietro, Presidente di Intesa Sanpaolo, di battere il disagio investendo su beni pubblici di qualità. "Ha ragione Gros Pietro nel sottolineare i gravi ritardi italiani nella necessaria modernizzazione della pubblica amministrazione, l'insufficienza degli investimenti in infrastrutture, innovazione tecnologica, servizi alle imprese, reti digitali. Sono argomenti su cui la Cisl si batte da tempo insistendo sullo svincolo di questi investimenti dai parametri rigidi del fiscal compact europeo  E' vero, si puo' combattere il disagio sociale e ridurre le disuguaglianze con una rete moderna di servizi pubblici efficienti e di qualità, con percorsi di reinserimento socio-lavorativo soprattutto nelle aree povere del Mezzogiorno e nelle periferie abbandonate delle grandi aree metropolitane".  

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Furlan-stampa-8genn-2017.pdf)Furlan, La Stampa227 kB
Scarica questo file (LaStampa-8gen2017.pdf)L'articolo integrale "La Stampa"1118 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa