"Per il Sud non si può aspettare il voto". Intervento di Annamaria Furlan su "Il Mattino" dell'11 febbraio 2017

furlan "Il grido di dolore lanciato a Napoli in queste giornate dai Vescovi del Sud sulle gravi condizioni sociali ed economiche del Meridione deve far riflettere tutta la classe dirigente del Paese e quanti hanno oggi responsabilità politiche, imprenditoriali, sindacali. Non possiamo voltare le spalle ad intere generazioni di giovani senza lavoro e, dunque, senza speranza. Le esigenze di flessibilità del lavoro non possono trasformarsi, come è accaduto, nel livello inaccettabile di precarietà ed instabilità così diffusa nell'occupazione giovanile."

Allegati:
Scarica questo file (mattino.pdf)mattino.pdf210 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.