"Trasmettiamo quei valori ai giovani per far vincere la pace". Intervento di Annamaria Furlan su "L'Unità" del 23 aprile 2017

furlan" In questo tempo in cui stiamo vivendo la 'terza guerra mondiale a pezzi' di cui parla con insistenza Papa Francesco, ci vorrebbe un movimento popolare capace di alimentare il 'desiderio universale di pace'. Per questo è importante celebrare il 25 aprile, per ricordare un patrimonio di idee, di valori, di passione civile che non bisogna disperdere, ma che, anzi, occorre continuare a trasmettre ai giovani, nelle scuole, nel mondo del lavoro ed in tutti gli ambiti della nostra società".

Allegati:
Scarica questo file (unità.pdf)unità.pdf201 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.