"Restituita dignità e centralità alla scuola", articolo di Annamaria Furlan da "Il Dubbio" e "Il Secolo XIX" e intervista "Avvenire", 10 febbraio 2018

furlanbisE' una svolta positiva per il mondo della scuola, della ricerca, dell'università e dell'alta formazione artistica e musicale la firma del nuovo contratto di lavoro ma è anche un segnale importante per il futuro del nostro Paese in una stagione in cui abbiamo bisogno di scommettere sul sistema formativo e sui giovani. E' la riconquista di uno strumento di tutela delle condizioni di lavoro dopo un lungo periodo di blocco delle retribuzioni e di riduzione degli spazi di partecipazione  e di contrattazione. Ma la firma di questo contratto deve innanzitutto trainare in un percorso virtuoso in tutto il comparto dell'istruzione e della formazione.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Articolo-Furlan-l-dubbio-10-02-18.pdf) 'Il Dubbio'215 kB
Scarica questo file (secolo-XIX-10-02-18.pdf)'Il Secolo XIX'277 kB
Scarica questo file (avvenire-10-02-2018.pdf)'Avvenire'248 kB

Leggi anche:

Scuola, università, ricerca. Siglato all'Aran il nuovo contratto. Scuola, università, ricerca. Siglato all'Aran il nuovo contratto. "Una svolta per il settore formativo ed un segnale positivo per il futuro del paese "
Roma, 9 febbraio 2018.   "E' una svolta importante per il mondo della scuola, della ricerca, dell'università e dell'alta formazione...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.