Calendario:
Calendario Eventi
Data:
10/11/2018

Descrizione

Sabato 10 novembre alle ore 9.30 presso l’auditorium L. Clerici, via della Signora 3 a Milano le Acli Milanesi promuovono il convegno dal titolo La nostra democrazia è ancora fondata sul lavoro?.  Il presidente nazionale delle Acli Roberto Rossini e la segretaria generale della Cisl Annamaria Furlan rifletteranno su come ritrovare quel rapporto tra lavoro e politica che nella Costituzione è così evidente a cominciare dal primo articolo, ma che oggi non pare tradursi in un reale protagonismo dei lavoratori nell’orientare le scelte politiche.

I lavori saranno moderati da Luca Comodo, direttore Dipartimento Politico-sociale IPSOS Numerosi gli interrogativi sui quali le Acli ragioneranno e discuteranno: Come riconnettere l’esperienza lavorativa con la partecipazione democratica? Quale ruolo possono avere le associazioni e i sindacati quando la politica sembra risolversi in un rapporto diretto tra leader carismatici e popolo, e cresce l’insofferenza per i luoghi collettivi di confronto democratico, dal parlamento, ai partiti, ai sindacati? Quale visione complessiva dare alle numerose proposte che Acli e Cisl hanno elaborato in questi anni e come riuscire ad orientare la politica nazionale (come è avvenuto per esempio con l’alleanza contro la povertà) o addirittura quella internazionale, in vista delle prossime elezioni europee? Aderiscono all’iniziativa: Comunità e Lavoro, Circoli Dossetti, Città dell’Uomo, Rosa Bianca

 

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa