Messina, sportello Anolf per fare comunità

Messina. Entrando qui, la diversità diventa ricchezza e gli operatori dell'Anolf di Messina, con il lavoro che effettuano ogni giorno, sconfiggono un mattoncino alla volta l'intolleranza e il razzismo.

Il ruolo fondamentale che Anolf svolge per la comunità messinese, non solo straniera, è testimoniato dalle presenze di immigrati nella provincia dello Stretto. Messina è, infatti, la terza provincia siciliana per numero di stranieri residenti (6916 nel 2015) e registra ogni anno un aumento anche del 16%. La comunità più numerosa è quella srilankese, seguita da quelle marocchina, cinese e romena.

In allegato l'articolo completo

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Messina_sportello_Anolf_per_fare_comunita.pdf)Messina_sportello_Anolf_per_fare_comunita.pdf2945 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.