• RegioniFurlan:

    Regioni
    Furlan: "L'Autonomia differenziata non può prescindere dalla solidarietà nazionale"

    Continua...

  • SindacatoSebastiano Cappuccio eletto nuovo segretario generale della Cisl Sicilia. Furlan:

    Sindacato
    Sebastiano Cappuccio eletto nuovo segretario generale della Cisl Sicilia. Furlan: "Il Sud, drammaticamente dimenticato dal Governo"

    Continua...

  • Imponente manifestazione a Roma di Cgil Cisl Uil Furlan:

    Imponente manifestazione a Roma di Cgil Cisl Uil
    Furlan: "Ora il governo esca dalla realtà virtuale e si confronti con il sindacato"

    Continua...

  • VenezuelaFurlan:

    Venezuela
    Furlan: "Fare proprio l'appello del Presidente Mattarella
    perchè l'Italia si schieri per la democrazia"

    Continua...

  • Sea Watch Raggiunto accordo in sede europeaFurlan: “Far sbarcare i  47 migranti,  un atto di buon senso e di responsabilità”

    Sea Watch
    Raggiunto accordo in sede europea
    Furlan: “Far sbarcare i 47 migranti, un atto di buon senso e di responsabilità”

    Continua...

  • Sindacato Furlan:

    Sindacato
    Furlan: "Cisl primo sindacato nel comparto istruzione e funzioni centrali P.A. Ottimi risultati in tutti i settori del Pubblico Impiego"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Inps. Ganga: "Preoccupante il ritardo del Governo sulla scelta dei vertici dell’istituto"

18 febbraio 2019 - “E’ davvero un fatto preoccupante che il Governo non abbia ancora nominato i vertici dell’Inps e... continua

Immigrati. Furlan: "Una vergogna la morte di un altro bracciante nel rogo di San Ferdinando"

17 febbraio 2019 - ‪“È una vergogna la tragica morte di Moussa Ba, un altro bracciante bruciato nel ghetto di San... continua

Alitalia, Furlan: "Attendiamo di vedere le carte. Serve un piano industriale che garantisca i livelli occupazionali"

Napoli, 15 febbraio 2019 - "La garanzia sui livelli occupazionali la deve dare un piano industriale che dia prospettive all'azienda... continua

Lavoro. Furlan: "Serve una alleanza nella società per dare un futuro ai giovani oggi preda della criminalità"

Napoli, 15 febbraio 2019 - “Questa è la generazione dei giovani che non hanno speranza di vivere meglio, di migliorare... continua

Infrastrutture. Viadotto E45, Cgil, Cisl, Uil: "Ancora pesantissimi disagi per imprese e lavoratori"

Roma,15 febbraio 2019  “Dopo quasi un mese di blocco totale della E45, la parziale riapertura al traffico leggero affievolisce, ma... continua

Labor TV

#FuturoalLavoro - Intervento di Annamaria Furlan alla Manifestazione del 9 febbraio a Roma

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • Articolo di Annamaria Furlan su diseguaglianze sociali "Il Dubbio" e intervista su Manifestazione 9 febbraio "Avvenire" 8 febbraio 2019

    b_180_160_16777215_00_images_foto_annamaria_20150414_110016_97CCCA88.jpg""Domani saremo in piazza per dare una scossa, questa manovra blocca il paese. E' tutto molto chiaro ciò che sta accadendo,  calano la produzione industriale e gli investimenti, le cose vanno male e questa legge di bilancio non riesce a rilanciare l'economia del paese nonstante l'ottimismo immotivato del Governo. I report sull'economia italiana sono preoccupanti e il sindacato non può non essere in prima fila e battersi per un cambio di rotta. I sacrifici che gli italiani hanno fatto in questi anni di grossa crisi non possono essere buttati al vento. Per questi motivi domani saremo in piazza con migliaia di lavoratori, pensionati, donne, immigrati e tanti giovani di tutte le regioni d'Italia, per dire che il futuro del paese si costruisce con il lavoro".

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

Tesseramento 2019

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Puglia. Dialogo e sinergie positive per il rilancio produttivo e sociale di Brindisi

Brindisi, 12 luglio 2018 - "L’esito delle elezioni comunali 2018 ha restituito a Brindisi una agibilità democratica alternatasi, negli ultimi anni, con la serie di commissariamenti prefettizi che hanno potuto gestire, in realtà, la sola ordinaria amministrazione. Troppo poco, insomma, perché si avviasse strutturalmente, con un percorso di concertazione inclusiva, ogni possibile processo che valorizzasse le opportunità produttive ad occupazionali, in alcuni casi vere e proprie eccellenze, che la Città e di riflesso il territorio provinciale offrono". E' quanto ha dichiarato in una nota il Segreatrio generale della CIsl Taranto Brindisi,  Antonio Castellucci. "Sarà, dunque, dai settori strategici di aerospazio, turismo, agricoltura e agroindustria, commercio, industria energetica e chimica, logistica, portualità e industria del mare, crocierismo, Zes, Università, ricettività, tradizioni, e cultura, che bisognerà, da subito, ripartire in tal modo invertendo l’attuale situazione di crisi sociale, economica, culturale ed occupazionale. E’ quanto abbiamo ribadito come Cisl ai candidati a Sindaco già prima del 10 giugno u.s. auspicando che le rispettive enunciazioni elettorali fossero tradotte, una volta eletti, in realizzazioni capaci di orientare strutturalmente il presente e il futuro sociale di quest’area detentrice di straordinarie potenzialità. Area, dunque, niente affatto povera o marginale, né residuale, che oggi, però, deve e può iniziare a rilanciarsi con una nuova gestione amministrativa aprendosi alla effettiva partecipazione e al confronto democratico. In attesa del primo Consiglio comunale e del programma amministrativo definitivo per i cinque anni di consiliatura, già alcune questioni hanno alimentato un dibattito politico, che merita di avere continuità, come la candidatura della Cittadella della Ricerca ad ospitare la DTT (Divertor Tokamak Test facility) il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare che, però, sembrava superata a favore di altri siti. Ed ulteriore valore aggiunto potrà ridiscendere da quanto i primi cittadini di Brindisi, Lecce e Taranto hanno di recente prefigurato, in ordine ad un tema non nuovissimo, ovvero un progetto di area sub regionale pugliese comprendente i tre territori provinciali, con l’obiettivo di collaborare, di fare rete e di attrarre opportunità di sviluppo e di finanziamenti anche europei nei più svariati settori a partire da infrastrutture, logistica, cultura, turismo, formazione, ecc. Due esempi da considerare novità non irrilevanti, che per quanto ci riguarda trovano piena accoglienza nella c.d. Vertenza Brindisi da tempo lanciata, anche con iniziative pubbliche, dai sindacati confederali ma che finora non ha potuto trovare particolare attenzione nella politica locale e regionale". 

"Ebbene, -prosegue il comunicato- è da qui che occorre ripartire a nostro giudizio, riprendendo ed implementando un dialogo sociale concepito non certo come un orpello ma come messa in campo di sinergie in grado di produrre un Patto territoriale, sollecitando la corresponsabilità di tutti gli attori sociali ed istituzionali, dando corpo ad una partecipazione democratica capace di attribuire nuova credibilità alla politica brindisina e di implementare nuovo fervore partecipativo ai soggetti della concertazione. E non escludendo ma anzi già programmando un confronto di merito anche con il nuovo Governo nazionale, riprendendo immediatamente il percorso già avviato e poi sospeso di un Tavolo interistituzionale per lo sviluppo di Brindisi. Tale ricerca di dialogo non dovrà tralasciare le ulteriori questioni delicatissime, inerenti alle politiche sociali e socio-sanitarie, alla carenza della rete dei servizi ed alla rivisitazione del piano di riordino ospedaliero e sanitario regionale che viene quotidianamente riconosciuto come penalizzante per questo territorio e colpisce in particolare migliaia e migliaia di persone anziane che spesso non riescono a curarsi. Non sarà irrilevante, per il conseguimento di tutti gli obiettivi esposti, l’efficienza e l’efficacia della macchina amministrativa, rispetto alla quale agli Enti locali è anche ascritta la missione di renderla funzionale con la consapevolezza che molto dello sviluppo e del progresso civile, sociale ed economico passano da pubbliche amministrazioni efficienti e non subordinate alle farraginosità burocratiche e che guardino con attenzione ad un sistema fiscale e tributario locale maggiormente equo e vantaggioso per i cittadini".

"E’, infine, sul patrimonio preziosissimo dei giovani che la Città di Brindisi ed il suo territorio provinciale devono investire di più e meglio di quanto sia avvenuto fino ad oggi, contribuendo a costruire e supportarne in un costante contesto di legalità e trasparenza il futuro, scongiurando per loro un destino umano e professionale realizzato, in troppi casi ormai, fuori dalla Puglia. Sarà su queste coordinate che la Cisl Taranto Brindisi non mancherà di offrire, come sempre ha fatto, il proprio contributo di idee e di proposta confidando in un immediato confronto costruttivo".

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

Come cambia il racconto della politica italiana

Lo spartiacque del voto online tra gli iscritti pentastellati su Salvini e caso Diciotti. A colloquio con Alberto Ciapparoni, giornalista...

Corte dei Conti: infrastrutture inadeguate pesano sull’Italia

Il procuratore generale Alberto Avoli: il 2019 e gli anni successivi si presentano non facili per il governo dei...

Codice appalti, Cisl: assolutamente contrari a ipotesi di abrogazione

Cuccello: più che una rivisitazione integrale, necessario attivare la cabina di regia tra soggetti interessati. Occorre azzerare la decretazione, far...

Agromafie, il business del 2018 sale a 24,5 miliardi

Rapporto di Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare. Una rete criminale che incrocia la filiera del cibo, dalla...

Alitalia, il tempo stringe: bisogna accellerare il negoziato

Entro il 31 marzo presentazione del piano industriale. Intanto la trattativa si stringe su Delta Airline ed easyJet. E potrà...

CONQUISTE DEL LAVORO

Come cambia il racconto della politica italiana

Lo spartiacque del voto online tra gli iscritti pentastellati su Salvini e caso Diciotti. A colloquio con Alberto Ciapparoni, giornalista...

Corte dei Conti: infrastrutture inadeguate pesano sull’Italia

Il procuratore generale Alberto Avoli: il 2019 e gli anni successivi si presentano non facili per il governo dei...

Codice appalti, Cisl: assolutamente contrari a ipotesi di abrogazione

Cuccello: più che una rivisitazione integrale, necessario attivare la cabina di regia tra soggetti interessati. Occorre azzerare la decretazione, far...

Agromafie, il business del 2018 sale a 24,5 miliardi

Rapporto di Coldiretti, Eurispes e Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare. Una rete criminale che incrocia la filiera del cibo, dalla...

Alitalia, il tempo stringe: bisogna accellerare il negoziato

Entro il 31 marzo presentazione del piano industriale. Intanto la trattativa si stringe su Delta Airline ed easyJet. E potrà...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa