Ex Electrolux. La Regione Toscana dilaziona la restituzione del prestito da 5 mila euro

Firenze, 18 dicembre 2015. Stamani le segreterie di Fim, Fiom e Uilm provinciali di Firenze hanno incontrato la Regione Toscana in merito al prestito in scadenza ricevuto a suo tempo dai lavoratori ex Electrolux come anticipo della Cigs in deroga. La Regione ha comunicato che le banche chiameranno i circa 215 lavoratori che ancora non hanno restituito il prestito per firmare un dilazionamento dei 5000 euro in 3 anni. Il prestito sarà quindi spalmato in rate da 150 euro mensili. Questa è la condizione fondamentale affinché le somme non vengano messe a ruolo alla naturale scadenza.

Leggi anche:

Toscana. Sindacati: Toscana. Sindacati: "Metalmeccanici uniti per trattativa Gruppo Piaggio"
Pisa, 17 novembre 2017. Oggi si è svolta presso L’Unione Industriali di Pisa il primo incontro per il rinnovo del contratto aziendale del gruppo...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa