Sardegna. O. Putzolu (Cisl Sardegna): ancora rinvii sugli assegni, circa 156 milioni, ai lavoratori in CIG e in mobilità in deroga.

Cagliari, 29 dicembre 2015. Neppure nell’incontro che si è tenuto ieri con l’Assessore del Lavoro, Virginia Mura, i sindacati hanno avuto risposte esaurienti sui tempi di trasmissione ,da parte del Governo centrale alla Sardegna, dei 156 milioni di euro necessari per pagare ai lavoratori in ammortizzatori sociali le relative indennità. “Siamo fortemente preoccupati per i ritardi attuali e per il silenzio che circonda la situazione dei lavoratori eventualmente in CIG e in mobilità in deroga anche nel 2016. Su questi problemi, come su altri, il Governo brilla per la sua assenza; la Regione non sembra molto ascoltata a Roma, l’INPS sta alla finestra. I lavoratori sono le vittime. L’appuntamento è rinviato all’11 gennaio con un tavolo triangolare Regione- Sindacati- INPS”. Questa è una prima valutazione della Segretaria Cisl Sardegna, Oriana Putzolu, presente all’incontro in Regione.

Leggi anche:

Sardegna. Carta(Cisl): Sardegna. Carta(Cisl): "Riavvio confronto con Governo Regionale e Nazionale"
Gavino Carta: “Dopo l’approvazione legge di stabilità e bilancio 2018, la Cisl sarda chiede il riavvio del confronto sulle numerose partite...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa