Lombardia. Cisl Laghi: nel 2015 recuperati quasi 5 milioni di euro di crediti in favore dei lavoratori Uffici vertenze: in calo il numero delle aziende fallite

 

16 Febbraio 2016 - “Il numero delle aziende fallite è diminuito rispetto al trend degli ultimi cinque anni, anche se in realtà non sono più le grandi aziende manifatturiere a chiudere ma, sono soprattutto aziende medio-piccole del terziario ad affrontare momenti di crisi – ha spiegato Antonio Mastroberti, responsabile dell'Ufficio vertenze Cisl Laghi -. Le aziende fallite nel 2015 sono circa 130 e il numero di lavoratori che abbiamo assistito è diminuito approssimativamente del 40% ma non possiamo parlare di una ripresa dell’attività o di un vero e proprio recupero di posti di lavoro”. Nel quadro ci sono anche realtà che resistono: “Le aziende che tengono sono quelle che puntano sull’export e nell’ambito del turismo – spiega Mastroberti - in cui però non vi sono reali incrementi di occupazione stabile e non si sopperisce concretamente al calo di posti di lavoro nel manifatturiero”.
Oltre che dei fallimenti e delle vertenze collettive, l’Ufficio vertenze della Cisl dei Laghi si occupa delle vertenze individuali che sono calate del 17% rispetto al 2014, anche a fronte dell’applicazione delle nuove normative sul lavoro. Nonostante le grandi difficoltà nel riconoscimento dei diritti dei lavoratori, l’Ufficio vertenze della Cisl dei Laghi ha ottenuto dei risultati notevoli, recuperando quasi 5 milioni di euro di crediti in favore dei lavoratori. La presentazione del report sulle vertenze è stata anche l'occasione per illustrare l’attività dell’Ufficio studi della Cisl dei Laghi, nato nel 2015. “Il nostro servizio è nato nel 2015 ed è finalizzato a diffondere le novità nell’ambito del diritto del lavoro e a fornire informazioni utili per la gestione delle regole del mercato vigenti nel quadro delle relazioni tra datori di lavoro e lavoratori”. “La normativa sul lavoro – ha sottolineato Cristina Calvi, responsabile dell'ufficio studi - è in continua evoluzione, proprio per questo abbiamo istituito la pubblicazione della rassegna giuridica, in cui vengono redatti articoli in base alla ricerche monografiche di più stringente attualità e vengono messi a disposizione degli addetti ai lavori, gli operatori sindacali e tecnici direttamente operativi sul campo”.

Ufficio stampa Cisl Lombardia

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa