Forestali. Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil Toscana: non si usino gli ‘inabili’ per eludere il confronto

Firenze, 24 marzo 2016. Con le sue dichiarazioni al Tg3 Toscana all’indomani della manifestazione degli operai a Firenze, è la prima volta che il Presidente della Regione Enrico Rossi si occupa del settore forestale e lo si capisce bene da quanto ha affermato. I dati sul problema dei cosiddetti ‘inidonei’, brandito strumentalmente per denigrare la categoria tutta, è noto da tempo; lo era anche alla Giunta della scorsa legislatura guidata sempre da Rossi e noi siamo sempre stati disponibili ad affrontarlo nei suoi veri termini: a toglierlo dal tavolo sono sempre stati la Regione e le Unioni dei comuni. Anche la scelta di affidare la gestione del settore alle Unioni dei comuni, la cui gestione è stata così tanto denigrata dal Presidente Rossi, è imputabile a lui stesso, rispetto ad altre soluzioni a suo tempo sul tavolo. Noi siamo comunque disponibili ad aprire immediatamente un confronto sul futuro della forestazione e quindi anche sul problema degli inabili sollevato da Rossi, non con le dichiarazioni a mezzo tv, ma con l’apertura di un tavolo vero di confronto. Se il Governatore dovesse continuare a rifiutare il confronto si attenda una nuova visita sotto le sue finestre.

Leggi anche:

Forestali. Sindacati: Forestali. Sindacati: "Firmato contratto integrativo dopo nove anni"
Campania, 23 gennaio 2018. I leader regionali di Fai Cisl Raffaele Tangredi, Flai Cgil, Giuseppe Carotenuto, Uila Uil Emilio Saggese e il presidente...
Sardegna. Sindacati: Sardegna. Sindacati: "No al cambiamento di contratto per i lavoratori dell’Agenzia Forestas"
  Cagliari, 25 gennaio 2018. Si nota forte contrarietà delle segreterie regionali FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA-UIL alle proposte, presentate da...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa