Toscana. Fatti di Rovezzano, Cisl Firenze-Prato: “Solidarietà alle forze dell’ordine e preoccupazione per l’accaduto”

Firenze, 21 Aprile 2016 - “Solidarietà alle forze dell’ordine, condanna e grande preoccupazione per gli episodi della notte scorsa.” Sono i sentimenti espressi dal segretario generale della Cisl di Firenze e Prato, Roberto Pistonina, in relazione agli scontri avvenuti a Rovezzano tra la notte e l’alba di oggi.

“Siamo vicini alle donne e agli uomini rimasti feriti nello svolgimento del loro lavoro, che consiste nell’assicurare la sicurezza di tutti i cittadini – dice Pistonina-. Si tratta di un episodio grave e ingiustificabile, che deve suonare come campanello d’allarme, rivelatore delle sacche di rabbia e di violenza che stanno crescendo nel Paese.” “Di fronte a ciò – aggiunge il segretario Cisl - dobbiamo tutti, a cominciare da chi ha responsabilità di governo, impegnarci a rinsaldare la coesione sociale, unica arma risolutiva per marginalizzare la violenza, piuttosto che alimentare la contrapposizione e la divisione.”

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa