Lazio. Campagna "Io Cisl chiedo al sindaco"

Roma, 17 maggio 2016. “Inizia oggi la campagna intitolata ‘Io Cisl chiedo al sindaco’ promossa dalla Cisl di Roma Capitale e Rieti, in occasione delle prossime elezioni, con l’obiettivo di diffondere, tramite Twitter, le richieste delle categorie dei lavoratori rappresentati dalla Cisl e maggiormente coinvolti dalle decisioni dell’amministrazione capitolina”. Così, in una nota, la Cisl di Roma Capitale e Rieti. “Le richieste dei lavoratori verranno portate alla ribalta tramite una video-intervista al segretario generale della categoria di riferimento, lanciata su Twitter e accompagnata dall’hashtag #ioCislchiedoalsindaco. Con cadenza quotidiana, dal martedì al venerdì, verrà caricato su Twitter un video. L’iniziativa durerà tre settimane per concludersi, entro il 5 giugno, con l’intervento del segretario generale della Cisl di Roma Capitale e Rieti, Paolo Terrinoni”. “Con questa iniziativa vogliamo dare voce ai lavoratori romani, ai pensionati, attraverso i nostri rappresentanti di categoria – commenta il segretario generale di Roma Capitale e Rieti Paolo Terrinoni -. Riteniamo che sia fondamentale, oggi più che mai, che la comunicazione sia bi-direzionale e quindi non dobbiamo solo ascoltare le proposte dei candidati-sindaci. E’ doveroso che anche loro ascoltino quello che i lavoratori, i cittadini, i pensionati, chiedono. Il compito del nuovo sindaco sarà particolarmente gravoso, viste le condizioni in cui versa Roma: noi faremo la nostra parte, ad iniziare da questa campagna che dà voce al mondo che noi rappresentiamo”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa