Commercio. Fisascat Roma e Lazio: il 28 maggio sciopero e manifestazione dei lavoratori della grande distribuzione

Roma, 26 maggio 2016. “Sabato prossimo, 28 maggio, i lavoratori e le lavoratrici dipendenti da aziende che aderiscono a Federdistribuzione, incroceranno le braccia per protestare contro il mancato rinnovo del contratto nazionale del lavoro. Ci saranno manifestazioni e volantinaggi in tutta Italia, mentre a Roma i lavoratori manifesteranno, alle ore 11.30, davanti a Bocca della Verità. Una iniziativa necessaria, che noi sosteniamo fortemente, perché è inaccettabile che, nonostante 28 mesi di trattative e due giornate di sciopero, Federdistribuzione continui ad alzare la posta presentando proposte che rappresentano un’offesa ai sindacati e uno schiaffo ai lavoratori e alle lavoratrici”. Così, in una nota, Carlo Costantini, segretario generale della Fisascat Cisl Roma e Lazio, Paolo Terrinoni, segretario generale della Cisl di Roma Capitale e Rieti e Andrea Cuccello, segretario generale della Cisl del Lazio. “Non si può sottostare al ricatto del ‘prendere o lasciare’. E non si può ricevere una proposta che offre aumenti salariali notevolmente inferiori rispetto a quelli ottenuti dalle aziende che aderiscono a Confcommercio (si parla di circa 1200 euro in meno in tre anni), a fronte di un aumento delle richieste di maggiore flessibilità dell’orario di lavoro, maggiori aperture al demansionamento e alle deroghe al contratto nazionale in caso di crisi, senza alcun confronto con le organizzazioni sindacali. Tutto questo è inaccettabile. Senza se e senza ma. Noi siamo vicini a tutti i lavoratori coinvolti e non ci fermeremo”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa