Marche. Risultato storico, massiccia adesione nella regione al secondo sciopero nazionale del settore igiene ambientale

Ancona 15 Giugno 2016 - I lavoratori delle aziende pubbliche e private dell’igiene ambientale oggi sono tornati ad incrociare le braccia contro il mancato rinnovo del contratto. Tutela del salario, dei livelli occupazionali, della sicurezza, della qualità del servizio e degli appalti sono i punti centrali della rivendicazione.

La FIT CISL Marche rende noti i primi dati del monitoraggio in tempo reale sulla partecipazione allo sciopero nelle maggiori aziende della regione:

  • 95% Anconambiente (Ancona e provincia)
  • 100% Jesiservizi (Jesi)
  • 70% Asite Fermo (Fermo e comuni limitrofi)
  • 80% Tekno Service / Stirano (Pesaro e comuni limitrofi)
  • 75% Astea Osimo (Osimo e comuni limitrofi)
  • 60% Picenambiente (San Benedetto del Tronto e comuni dell’ascolano)con punte del 90% nell’impianto di Spinetoli
  • 85% Marche Multiservizi (Falconara, Pesaro e comuni limitrofi)
  • 60% Ascoli Servizi (Ascoli e comuni limitrofi)
  • 80% Sogenus (comuni della Vallesina)

(dati raccolti ed elaborati dalla FIT CISL MARCHE)

Buona adesione anche in altre aziende della regione come Rieco (comuni provincia di Ancona), Cis (Moie e Maiolati), Aset Fano, Cosmari (Macerata e provincia) ecc...

Con determinazione le Organizzazioni Sindacali FIT CISL, FP CGIL, UILTRASPORTI e i lavoratori chiedono:

  • la clausola sociale per il mantenimento del posto di lavoro e della retribuzione nei cambi di appalto;
  • il rinnovo del contratto con il riconoscimento dei legittimi aumenti economici;
  • ai Sindaci dei vari comuni di sostenere e affiancare questa lotta di civiltà e, tramite l’Anci, di supportare il rinnovo contrattuale.

FIT CISL MARCHE

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa