• ManovraDomani gli attivi unitari nazionali di Cgil Cisl Uil.  Furlan a Milano al Teatro Nuovo

    Manovra
    Domani gli attivi unitari nazionali di Cgil Cisl Uil.
    Furlan a Milano al Teatro Nuovo

    Continua...

  • Lavoro Furlan:

    Lavoro
    Furlan: "Accordo con Cooperative importante ed innovativo per creare buona occupazione, innalzare i salari e contrastare il dumping contrattuale"

    Continua...

  • Manovra Furlan:

    Manovra
    Furlan: "Dal Presidente Conte molta attenzione sulle proposte del sindacato"

    Continua...

  • Rapporto CensisFurlan:

    Rapporto Censis
    Furlan: "Delinea il quadro di un paese che non cresce e non crede piu’ nel suo futuro"

    Continua...

  • Congresso Ituc Furlan:

    Congresso Ituc
    Furlan: "Serve un nuovo modello di produzione ma globalizzando anche i diritti delle persone"

    Continua...

  • L’appello del mondo cattolico

    L’appello del mondo cattolico
    "Costruiamo una vera Europa unita delle persone, del lavoro e della crescita"

    Continua...

  • FcaFurlan:

    Fca
    Furlan: "I nuovi investimenti di 5 miliardi
    annunciati dal Gruppo, una buona notizia
    per i lavoratori e per tutto il sistema - paese"

    Continua...

  • Infrastrutture Furlan:

    Infrastrutture
    Furlan: "Indispensabili per il futuro del nostro Paese e delle nostre imprese"

    Continua...

  • Pubblico Impiego Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan:

    Pubblico Impiego
    Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan: "Contratto, assunzioni, piu’ risorse e piu’ valore al lavoro pubblico"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Manovra. Cgil, Cisl, Uil, domani iniziative unitarie nazionali in tre città Camusso a Napoli, Furlan a Milano e Barbagallo a Roma

Roma, 18 dicembre – Domani, mercoledì 19 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, a Roma, Milano e Napoli, si... continua

Infrastrutture. Furlan: "Bene lo sblocco del quinto lotto del Terzo, ma perso troppo tempo"

Genova, 18 dicembre 2018 - "Lo sblocco del quinto lotto del Terzo valico e' una gran buona notizia, peccato che... continua

Migranti. Cgil, Cisl, Ui: "Per una corretta integrazione dare centralità a diritti umani e dignità lavoro"

Roma, 18 dicembre 2018 - “Quest’anno la Giornata internazionale dei migranti coincide con i settant’anni della Dichiarazione universale dei diritti... continua

Lavoro. Sbarra in visita alla Callipo: "Contrattazione centrale nei processi di sviluppo e integrazione del Mezzogiorno"

17 dicembre 2018. Il segretario generale aggiunto Luigi Sbarra ha visitato a Vibo Valentia lo stabilimento produttivo Callipo insieme al... continua

Manovra. Furlan a Milano per l'attivo unitario delle Regioni del Nord

Milano,  17 dicembre 2018 - Mercoledi 19 dicembre la leader nazionale della Cisl, Annamaria Furlan,  sarà a Milano, per partecipare... continua

Politica. Furlan: "Grave ed inqualificabile il pestaggio subito da Mara Lapia del M5S"

17 dicembre 2018 - "Il pestaggio brutale subito da Mara Lapia e’ un atto grave ed inqualificabile. Solidarietà e vicinanza... continua

Labor TV

Annamaria Furlan ospite della trasmissione Radio Anch'io sul canale Rai Radio1

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • "Soprattutto al Sud serve un patto tra generazioni", intervento di Annamaria Furlan, 'Il Corriere del Mezzogiorno' del 9 Dicembre 2018

    FurlanL'ultimo Rapporto Censis ha delineato un quadro decisamente preoccupante per il nostro Paese, soprattutto per le regioni del Mezzogiorno. Abbiamo visto sfiorire la ripresa economica, sono cresciute le diseguaglianze sociali e l'emarginazione, i redditi non crescono, i giovani vanno a cercare lavoro all'estero come accadeva negli anni cinquanta. Ecco perché non c'é altra strada che ripartire, con decisione e provvedimenti straordinari dalla crescita allo sviluppo.(...) Lunedì incontreremo finalmente il Presidente del Consiglio Conte. Sono tante le questioni aperte ed è sicuramente importante che il Governo abbia riconosciuto finalmente l'importanza di aprire un dialogo con il sindacato.

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

tesseramento 2018 orizzontale nologo lowres

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Trasporto ferroviario. Cisl e Fit Toscana: “Tav: o tunnel e Foster, oppure via l’alta velocità da Santa Maria Novella. Non si pensi a una colata di cemento”

Firenze, 19 luglio 2016. “Per risolvere i problemi del trasporto ferroviario locale non ci sono alternative: o si rispettano gli impegni presi, con la realizzazione del tunnel e della stazione Foster, oppure i treni ad alta velocità non debbono più fermare a Santa Maria Novella.” A dirlo sono il segretario generale aggiunto della Cisl Toscana, Ciro Recce e il segretario generale della Fit-Cisl toscana, Stefano Boni, che intervengono con una nota sul dibattito riapertosi sul nodo fiorentino dell’alta velocità, cercando di fare chiarezza sulle tante affermazioni, anche imprecise, fatte nelle ultime due settimane. A cominciare dalle “nuove tecnologie” che permetterebbero di far circolare sugli stessi binari treni locali e ad alta velocità. “Gli investimenti di cui tanto si parla, che le Ferrovie stanno facendo in nuova tecnologia sul nodo ferroviario di Firenze, circa 80 milioni di euro – spiegano Recce e Boni - consistono nel ricomprendere tutte le funzioni della circolazione, nella stazione di Firenze Campo Marte, permettendo ai treni una migliore performance sia in puntualità che in velocità. E’ d'obbligo però sottolineare che non siamo su tratte rettilinee con velocità costanti e, sopratutto, che abbiamo a che fare con treni diversi (regionali e interregionali, AV, Intercity, merci) tutti con caratteristiche specifiche che in qualche maniera non permettono di rispettare i tempi previsti sulla carta.” Pertanto “non si risolve il problema della strettoia fra le stazioni di Rifredi e SMN, né quello delle precedenze fra Campo Marte e SMN”. Ed è “assolutamente da scartare l’eventuale proposta delle FS di creare la stazione AV a Campo Marte o a Rifredi per poi comunque far arrivare, o tutti o in parte, i treni a Firenze Smn. Questo penalizzerebbe ancora una volta i treni regionali.” Alla luce di queste considerazioni e del fatto che “liberare i binari di superficie per il trasporto locale è un obiettivo primario e irrinunciabile”, se si sceglie di non fare più il tunnel e la nuova stazione sotterranea, bisogna trovare un’altra collocazione per la fermata dell’alta velocità a Firenze, che non sia SMN: “Solo così infatti – spiegano Recce e Boni - sarà possibile uno sviluppo sostenibile del trasporto pubblico locale su ferro e la stazione di Firenze Santa Maria Novella potrà diventare il centro per la mobilità territoriale nella Regione, tenendo conto anche delle linee tranviarie che si stanno costruendo. Le Istituzioni se decidono di seguire le FS in queste nuove proposte, devono individuare anche la soluzione per portare i viaggiatori AV a Firenze dalla stazione individuata, per dare loro l’opportunità di prendere i treni regionali per le città della Toscana.” “Rimane il fatto – considera ancora la Cisl - delle responsabilità rispetto alle centinaia di milioni di euro spesi, agli sfratti eseguiti, alla realizzazione di alcune opere propedeutiche alla stazione Foster e altrimenti inutili, senza contare le penali milionarie da pagare alla ditta vincitrice dell’appalto. Chi si fa carico di questo enorme spreco di denaro pubblico? Come verrà gestito lo scavo della stazione Foster ormai realizzato?” E proprio in quest’ottica Recce e Boni lanciano un monito chiaro: “Noi diciamo NO ad una mega speculazione edilizia con negozi, appartamenti e altro nel cuore della città proprio dove oggi c’è lo scavo Foster.” Rimettere in sicurezza la falda acquifera nel suo corso originale e ricoprire il tutto attrezzando poi l’area a verde pubblico. Questa per noi, in questo caso, è la sola soluzione percorribile; nessuno capirebbe il perché del no al tunnel e il si ad enormi colate di cemento nel cuore della città.”

Leggi anche:

Toscana. Cisl: Toscana. Cisl: "Dopo lo sblocco terre di scavo, subito lavori Alta Velocità a Firenze"
Toscana, 21 dicembre 2017. “Sembra essersi sbloccata l’annosa questione dello smaltimento delle terre di scavo per la realizzazione del nodo...

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

copertina_conquiste_del_lavoro

Manovra, trattative ad oltranza tra Roma e Bruxelles

Il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis e il commissario Pierre Moscovici faranno oggi, durante la riunione della Commissione, il punto...

Auto, mercato europeo in calo a novembre

Le immatricolazioni calano dell’8%. Verso crescita zero nel 2018. Male Fca. Intanto Di Maio rassicura sull’ecotassa: nessun aggravio per le...

Coop e sindacati firmano accordo

Si punta sullo sviluppo della contrattazione di secondo livello e sulla partecipazione dei lavoratorialla gestione dell’impresa per aumentare la produttività...

Accordo sulla Brexit appeso al nodo backstop

Dopo essere scampata al voto di sfiducia del suo Parlamento, Theresa May affronta oggi un altro appuntamento campale: quello con...

Alitalia, esuberi zero e governo nell’azionariato

Di Maio incontra i sindacati e lancia l’idea di far entrare il Mef nel capitale: il modello è AirFrance.Con Fs...

CONQUISTE DEL LAVORO

Manovra, trattative ad oltranza tra Roma e Bruxelles

Il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis e il commissario Pierre Moscovici faranno oggi, durante la riunione della Commissione, il punto...

Auto, mercato europeo in calo a novembre

Le immatricolazioni calano dell’8%. Verso crescita zero nel 2018. Male Fca. Intanto Di Maio rassicura sull’ecotassa: nessun aggravio per le...

Coop e sindacati firmano accordo

Si punta sullo sviluppo della contrattazione di secondo livello e sulla partecipazione dei lavoratorialla gestione dell’impresa per aumentare la produttività...

Accordo sulla Brexit appeso al nodo backstop

Dopo essere scampata al voto di sfiducia del suo Parlamento, Theresa May affronta oggi un altro appuntamento campale: quello con...

Alitalia, esuberi zero e governo nell’azionariato

Di Maio incontra i sindacati e lancia l’idea di far entrare il Mef nel capitale: il modello è AirFrance.Con Fs...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa