Emilia Romagna. Incontro Comune sindacati: al via il Patto per il lavoro

Reggio E., 20 luglio 2016. Sindacati di nuovo assieme, nuove modalità di confronto col Comune sui tanti cantieri aperti e un Patto provinciale per il lavoro. “Sono diversi i motivi di soddisfazione che come Cisl Emilia Centrale esprimiamo dopo l’incontro con il Comune di Reggio Emilia: da oggi inizia un percorso per diversi versi inedito a Reggio Emilia”. Nei giorni scorsi, infatti, presso il Municipio di piazza Prampolini è andato in scena il confronto tra Comune di Reggio Emilia, rappresentato dal sindaco Luca Vecchi, dal vicesindaco Matteo Sassi, e dal mondo unitario dei sindacati, rappresentati dalle segreterie con Guido Mora, Ramona Campari (Cgil), William Ballotta, Margherita Salvioli Mariani (Cisl Emilia Centrale) e Ferdinando Guidetti (Uil Modena e Reggio). “E’ stato concordato l’impegno per definire un protocollo sulle modalità di relazione e lavoro tra Comune e sindacati. A fronte dei tanti cantieri strategici aperti, ma anche delle problematiche che talvolta ci hanno visto su posizioni differenti, è un elemento di novità – commenta William Ballotta, segretario generale della Cisl Emilia Centrale -. Anche perché su diversi temi a noi cari, come quello della Sanità o dello sviluppo delle aree di Mancasale, delle ex Reggiane o della Stazione Mediopadana avremo ora modo di rincontrarci e portare il contributo e le aspettative del mondo del lavoro”. Tra Comune e sindacati, inoltre, è stata definita la volontà di avviare anche a Reggio Emilia un percorso per siglare il Patto provinciale per il lavoro e la coesione sociale, già definito in altre realtà della regione. “Il Comune – osserva Ballotta – diviene così ‘regista’ di questo Patto da noi auspicato sin dal 2015. Esso, in fatto di lavoro e coesione sociale, potrà chiamare a dialogare tutta la società reggiana: mondo delle imprese e dei lavoratori, istituzioni, università, enti. E’ uno sforzo di condivisione di idee e responsabilità che, soprattutto sul fronte dell’occupazione e della crescita, potrà intercettare le molte risorse disponibili su base regionale. Ci giochiamo una buona fetta di opportunità per la nostra provincia”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa