• SicurezzaCisl:

    Sicurezza
    Cisl: "Quadro amaro e preoccupante. I dati Inail sull’ aumento delle morti sul lavoro confermano la gravita’ della situazione"

    Continua...

  • Mezzogiorno Imponente manifestazione dei sindacati a Reggio Calabria Furlan:”Non ci fermeremo fino a quando non verremo ascoltati”

    Mezzogiorno
    Imponente manifestazione dei sindacati a Reggio Calabria
    Furlan:”Non ci fermeremo fino a quando non verremo ascoltati”

    Continua...

  • SindacatoDal 9 all’11 luglio a Roma la Conferenza nazionale organizzativa della Cisl

    Sindacato
    Dal 9 all’11 luglio a Roma la Conferenza nazionale organizzativa della Cisl "per rafforzare il sindacato di prossimita’ e ripartire dalle 'periferie esistenziali'"

    Continua...

  • Giornata Mondiale del RifugiatoFurlan:

    Giornata Mondiale del Rifugiato
    Furlan: "Cisl ed Anolf insieme per il rispetto del diritto all'accoglienza"

    Continua...

  • La leader della Cisl, Furlan ha consegnato il Premio “Controlemalebestie” dell’Istituto Sturzo:

    La leader della Cisl, Furlan ha consegnato il Premio “Controlemalebestie” dell’Istituto Sturzo:
    "La violenza sulle donne è una piaga da debellare"

    Continua...

  • GovernoFurlan:

    Governo
    Furlan: "La politica faccia chiarezza per il bene del paese. Abbiamo bisogno di scelte concrete. Non di vivacchiare"

    Continua...

  • A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'Sbarra:

    A Bruxelles la 'Marcia per un'Europa più equa per i lavoratori'
    Sbarra: "Far ripartire l’Europa della solidarietà e del lavoro per rilanciare lo sviluppo e arginare velleitari sovranismi"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Sea Watch. Furlan: "Accogliere i profughi dovere universale. La vita umana viene prima di ogni cosa"

26 giugno 2019- “L’Italia e’ un paese di migranti. Non puo’ chiudere gli occhi di fronte al grido di dolore... continua

Sicurezza. Dati Inail. Colombini: "Quadro amaro e preoccupante"

Roma, 26 giugno 2019. "È un quadro amaro e preoccupante quello che emerge dalla Relazione annuale dell’Inail in tema di... continua

Corte Conti. Ganga: "Quadro preoccupante su lotta evasione. La Cisl chiede da tempo la revisione del sistema fiscale"

Roma, 26 giugno 2019 - "La relazione del Procuratore generale della Corte dei Conti ha tracciato oggi un quadro preoccupante... continua

Lavoro. Furlan: "Dati Inail su aumento morti sul lavoro confermano gravita’ situazione"

26 giugno 2019- “I dati di oggi dell’Inail confermano la gravita’ della questione sicurezza nel nostro paese. Anche oggi e’... continua

Ambiente. Sindacati: "Il Sindacato italiano insieme a quello internazionale si mobilita per la lotta ai cambiamenti climatici contro il riscaldamento globale"

  Roma, 25 giugno 2019.  “ 1^Giornata mondiale dei sindacati di mobilitazione per la lotta ai cambiamenti climatici. Cgil Cisl Uil... continua

Donne. Furlan: "No a legge su maternità surrogata e al sex work. Utero in affitto è umanamente inaccettabile"

  Roma, 25 giugno 2019.  "L’ utero in affitto è una cosa umanamente inaccettabile sia per le donne che non sono... continua

Labor TV

Intervento Annamaria Furlan alla manifestazione "Ripartire dal Sud per unire il Paese"

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • "Un bimbo non si prenota, si ama" - Lettera aperta di Annamaria Furlan al quotidiano “Avvenire” del 25 Giugno 2019

    Furlan"L’ utero in affitto è una cosa umanamente inaccettabile sia per le donne che non sono incubatrici ma madri, sia per i bambini. È solo il denaro che determina questo processo.(...) Un bambino non può essere regalato come un oggetto, né scelto, né acquistato, né è un diritto per nessuno, coppia etero od omosessuale o singolo che sia. Un figlio è una persona per sé stessa, ha una sua individualità. Quello che si vuole regolamentare per legge, di fatto, è la separazione di un figlio da colei che l’ha portato in grembo. L’alienazione di una madre. La trasformazione di una donna in strumento di produzione e del neonato in prodotto. (...) Serve un fronte ampio come fu quello contro la schiavitù, o come quello che oggi è in campo contro la pena di morte. Un fronte davvero plurale che unisca credenti e laici, gruppi intellettuali, realtà associative, singoli cittadini e cittadine, sindacalisti, politici, giornalisti, che via via con sempre maggiore chiarezza hanno compreso l’importanza della questione che non è ideologica, ma fondata sulla difesa della persona e sul rispetto della dignità della donna e dei bambini".

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgil Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

Tesseramento 2019

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Genova. Fai Cisl: Consiglio Generale su crisi, pensioni e rappresentanza alla presenza di Annamaria Furlan

Genova, 20 luglio 2016. Crisi, pensioni, rappresentanza. E poi una approfondita disamina sulle articolate questioni che riguardano l’attività di contrattazione, il contrasto al caporalato, la bilateralità settoriale, il comparto forestale e ambientale. È stato un consiglio generale di ampio respiro quello celebrato questa mattina dalla Fai Cisl nazionale a Genova, alla presenza della Segretaria Generale Cisl, Annamaria Furlan. Nella relazione introduttiva, il leader della federazione nazionale Luigi Sbarra ha rilevato come, per guadagnare la ripresa occorra "entrare in una stagione di responsabile collaborazione sociale alle decisioni su obiettivi strategici condivisi”. Una sfida che va colta anche in Europa, che ha oggi il dovere di muoversi “verso una più forte coesione politica” anche per fronteggiare “una barbarie terroristica senza confini”. I comparti agroalimentari-ambientali “si confermano motori irrinunciabili di crescita”. Tutelarli significa “operare sul piano nazionale ed Europeo, valorizzando il ruolo dell’Effat, dall’Etf e dalla Ces. La dignità del lavoro va messa al centro anche definendo indispensabili clausole anti-dumping sul Ttip, che “senza le necessarie garanzie non va siglato”. Dopo la manifestazione nazionale a Bari, continua la mobilitazione contro il caporalato: "chiediamo ai presidenti di Camera e Senato di utilizzare tutti i mezzi a loro disposizione per approvazione il ddl 2217 prima della pausa estiva". Al ministro dell'Agricoltura Maurizio Martina, che ha detto di solidale ai manifestanti, “diciamo che un modo di dimostrarlo c’è: porre un freno sui voucher e passare alla fase operativa del Patto del Viminale del 27 maggio”. Rilevante e positivo, nel settore dell'industria alimentare, “il lavoro di implementazione delle funzioni del Fasa per sostenere il reddito dei lavoratori che perdono impiego entro due anni dall'età pensionabile”. Altra battaglia in corso della Fai Cisl riguarda i lavoratori forestali. “La Fai sostiene e promuove un Piano Nazionale che punti a programmazione, progettualità, investimenti, salvaguardia dei posti di lavoro, certezza delle retribuzioni e integri la questione contrattuale, restituendo una controparte pubblica solida e credibile al tavolo della trattativa sul rinnovo del Ccnl”. L’azione della Fai continua inoltre “ai tavoli della panificazione, dell'artigianato alimentare, dei consorzi di bonifica, di quelli agrari, degli impiegati agricoli, dei Cpl agricoli, delle cooperative agricole, della cooperazione pesca”. Bisogna poi “riconquistare il tavolo dell'Associazione allevatori e sostenere la mobilitazione unitaria per il rinnovo dei lavoratori dei Consorzi di Bonifica”. Sul fronte pensionistico, "consideriamo imprescindibile riformare una normativa che non riconosce lo status di lavoro usurante, rischioso o faticoso ai lavoratori dell’agricoltura, della pesca, dell’industria alimentare. C’è poi una partita fondamentale che riguarda decine di migliaia degli esodati stagionali agricoli ai quali occorre dare subito risposta".

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

Energia e petrolio, il 4 luglio sciopero per il rinnovo

Sindacati : protesta indispensabile per respingere le pretese ingiustificate delle controparti datoriali, tese a confutare il modello contrattuale, e le...

Bristol Myers Squibb lascia a Catalent il sito di Anagni

Le due società completeranno la transizione entro la fine del 2019 Valeriani (Femca): il piano industriale ora confermi gli impegni...

CONQUISTE DEL LAVORO

Energia e petrolio, il 4 luglio sciopero per il rinnovo

Sindacati : protesta indispensabile per respingere le pretese ingiustificate delle controparti datoriali, tese a confutare il modello contrattuale, e le...

Bristol Myers Squibb lascia a Catalent il sito di Anagni

Le due società completeranno la transizione entro la fine del 2019 Valeriani (Femca): il piano industriale ora confermi gli impegni...

  • CONVENZIONE UNIPOL SAI
    Cisl e UnipolSai - da oltre 30 anni tutelano gli iscritti e le loro famiglie.
  • ISCOS
    ISCOS - l’Istituto sindacale per la cooperazione allo sviluppo che opera, come organizzazione non governativa, in tutte le aree del mondo globalizzato
  • CAF
    CAF - Consulenza e pratiche su tematiche fiscali, catastali, agevolazioni sociali, contenzioso tributario
  • INAS
    INAS - Tutela e assistenza del lavoratore e del pensionato nei rapporti con gli enti previdenziali e assicurativi
  • SINDACARE
    SINDACARE - Assistenza e consulenza nelle controversie di lavoro, controllo delle buste paga, recupero crediti, impugnazione del licenziamento
  • SPORTELLO LAVORO
    SPORTELLO LAVORO - Informazione, orientamento ed assisitenza a lavoratori e disoccupati, per l'utilizzo delle politiche attive e passive finalizzate all'occupabilità ed alla ricerca del lavoro
  • ANTEAS
    ANTEAS - Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà, volontariato e promozione sociale articolata in tutto il territorio nazionale
  • VIVACE
    vIVAce! - La community dei lavoratori indipendenti e delle nuove professioni, che finalmente dà voce alle Partite IVA ordinistiche e non e ai Freelance.
  • ADICONSUM
    ADICONSUM - Associazione a tutela e difesa dei consumatori
  • IAL
    IAL - Attività di orientamento, di formazione, di qualificazione, di riqualificazione e di aggiornamento professionale rivolte a lavoratori, giovani e adulti, occupati e non.
  • SICET
    SICET - Informazioni e consulenza nei rapporti di locazione, norme condominiali, accesso agli alloggi popolari
  • ANOLF
    ANOLF - Accoglienza, assistenza, informazioni, rappresentanza e tutela dei diritti di cittadinanza degli immigrati e delle loro famiglie.
Fondazione Ezio Tarantelli
CNEL
Edizioni Lavoro

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa