Aziende Partecipate. Sindacati: Continuano incontri programmati con Comune di Roma Capitale

Roma, 20 ottobre 2016. Continua la serie d'incontri programmati tra Il Comune di Roma Capitale e i segretari generali di CGIL Roma e Lazio - CISL Roma Capitale Rieti - UIL Roma e Lazio, Michele Azzola, Paolo Terrinoni e Alberto Civica per affrontare le problematiche della città. Si è appena conclusa in Campidoglio la riunione sulle Aziende Partecipate tra i sindacati confederali, le categorie interessate, l'assessore Massimo Colomban, il Dott. Romeo, responsabile della segreteria politica e l'avvocato Antonio De Santis, responsabile delle relazioni sindacali. Al centro della discussione Fiera di Roma e Multiservizi. Quanto a Fiera di Roma l'assessore ha dato la propria disponibilità a un incontro congiunto tra Regione, Camera di Commercio e Organizzazioni Sindacali finalizzato a scongiurare il fallimento della società. Su Multiservizi l'assessore sta valutando normativamente se esista la possibilità di acquisire le quote del privato per farne una società di primo livello controllata interamente dal comune di Roma, escludendo che AMA acquisisca alcun ramo di azienda. Le organizzazioni sindacali hanno sottolineato l'urgenza di una verifica puntuale dell'incidenza del decreto Madia sul sistema delle Partecipate e in particolare degli effetti che questa può avere sull'occupazione e sui lavoratori. L'Assessore si è impegnato inoltre, chiusa una prima fase di verifica su tutte le altre aziende, a riaggiornare il tavolo di confronto. Il prossimo incontro su Multiservizi è previsto entro la prima decade di novembre.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa