Lazio. Fit-Cisl: l’Atac non può continuare a fungere da arena politica

Roma, 27 ottobre 2016. “L'Atac non può continuare a fungere da arena politica. Roma e i Romani meritano un'azienda di trasporto pubblico efficiente ed efficace e le lavoratrici e i lavoratori continuano ad attendere - da mesi - una guida aziendale all'altezza di risolvere le criticità in atto.” Così dichiarano la Fit-Cisl nazionale e regionale Lazio, a margine dell'audizione alla VIII Commissione del Senato. Inoltre ritengono di difficile realizzazione l'ipotesi di commissariamento di Atac, anche perché l'esperienza di gestione simil-commissariale del recente passato ha prodotto risultati discutibili. “È opportuno definire al più presto con la proprietà un patto di sano ri-efficientamento dell'impresa, che punti a eliminare gli sprechi delle passate gestioni, attivare un crash-program manutentivo per gestire l'emergenza e stanziare necessari investimenti per l'adeguamento delle infrastrutture e il rinnovo del parco automobilistico e ferroviario – proseguono Fit nazionale e Fit Lazio - Tutto ciò al fine di mettere a disposizione della cittadinanza un servizio efficiente ed efficace e per garantire i livelli occupazionali e retributivi esistenti.” La Federazione dei Trasporti della Cisl nazionale e regionale Lazio hanno annunciato in audizione che nei prossimi giorni invieranno un documento con ipotesi di lavoro finalizzata a traghettare l'azienda in acque sicure e a offrire alla cittadinanza un servizio di livello adeguato.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa