Sicurezza sul lavoro. Filt, Fit, Uil trasporti Genova: dolore per l’incidente mortale del marittimo al porto di Genova

Roma, 17 dicembre. "Esprimiamo dolore e vicinanza ai familiari del marittimo vittima di un incidente sul lavoro oggi al porto di Genova e insistiamo a chiedere che il governo dia attuazione piena ai decreti sulla sicurezza per i settori portuali e marittimo" così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti. "A pochi giorni dall'incidente del porto di Messina e da altri incidenti a Livorno e Salerno - affermano le sigle sindacali - ecco una nuova tragedia: quando diremo basta? Il sindacato non tace e rinnovando la richiesta alle istituzioni competenti di aggiornare le norme di sicurezza per il settore, chiede nel contempo maggiori ispezioni e controlli degli organi di vigilanza sulle condizioni di sicurezza in cui oggi operano i marittimi e i portuali. Si apra da subito un confronto tra tutti i soggetti sociali e gli enti coinvolti per definire norme e comportamenti che impediscano il ripetersi di troppe morti sul lavoro".

Leggi anche:

Lavoro. Muore a Napoli durante un sit-in. Corteo CGIL CISL UIL di solidarietà ai lavoratori  Lavoro. Muore a Napoli durante un sit-in. Corteo CGIL CISL UIL di solidarietà ai lavoratori
3 febbraio 2017. Corteo di solidarietà oggi a Napoli, promosso da Cgil Cisl Uil, dei lavoratori delle pulizie scolastiche colleghi di un altro...
Toscana. Sindacati: Toscana. Sindacati: "300 delegati in assemblea per la sicurezza sul lavoro"
Firenze, 16 Novembre 2017. Gli infortuni sul lavoro, nei primi nove mesi del 2017 hanno registrato in Italia un peggioramento della situazione, in...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.