Puglia. Emergenza neve: Vigli del Fuoco bloccati da malfunzionamento riscaldamento del mezzo

Puglia, 9 gennaio 2017. Una storia paradossale con un pizzico di grottesco: è quella capitata alla squadra dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Altamura rimasta bloccata per ore a causa del malfunzionamento del sistema di riscaldamento interno del mezzo. A denunciare l’accaduto sono i rappresentanti sindacali della FNS Cisl Provinciale di Bari, che richiamano l’attenzione sullo stato degli automezzi in dotazione, obsoleti, inadeguati, ormai in uso da 30 anni. “Molto tempo fa – spiega un rappresentante della Fns Cisl – avevamo evidenziato e denunciato la grave situazione dei mezzi in cui versava il comando Vigili del Fuoco di Bari. Purtroppo la condizione è peggiorata specialmente dopo vani tentativi di rimettere in sesto le auto danneggiate con riparazioni su riparazioni”. Questo episodio, ovviamente, è solo uno dei tanti. Ogni giorno, spiegano i Vigili del Fuoco, si devono fare i conti con la mancanza di mezzi per il soccorso e con l’utilizzo di mezzi di fortuna che non rispettano i parametri minimi di sicurezza mettendo a rischio anche i soccorritori. Una denuncia avvalorata dalla crisi del soccorso per emergenza neve accaduta in queste ore. “Ci vedremo costretti a scendere per le strade e scioperare ad oltranza, questo fino a quando saremo ascoltati”, annunciano i rappresentanti dei Vigili del Fuoco che chiedono mezzi adeguati per svolgere il proprio lavoro e per la giusta dignità che va riservata al soccorso della cittadinanza!

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa