Lazio. Terrinoni (Cisl Roma Capitale Rieti): "Bene approvazione Bilancio del Comune di Roma ma ora occorre amministrare la città"

31 Gennaio 2017 - “Siamo soddisfatti dell’approvazione del bilancio effettuata entro i termini di legge del 31 gennaio 2017, termine ultimo per avviare un’amministrazione efficiente dei servizi della città”. Così, in una nota, Paolo Terrinoni, segretario generale della Cisl di Roma Capitale e Rieti. “Ora però bisogna iniziare ad amministrare la città così come i romani chiedono da tempo. Che significa, innanzitutto, offrire ai cittadini, alle famiglie, ai lavoratori quei servizi che ancora non sono minimamente all’altezza di una metropoli come Roma, che impallidisce al confronto con altre capitali europee come Londra o Parigi. Solo pochi mesi fa, l’Agenzia per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali di Roma Capitale, rilevava come oltre il 52% dei romani era drammaticamente insoddisfatto della propria città e, in particolare, del trasporto pubblico, della pulizia e del decoro urbano, della manutenzione delle strade. Servizi altamente insufficienti che penalizzano non solo i romani ma anche i turisti, i quali, sono sempre più ‘mordi e fuggi’ e non rimangono più di due giorni, e come evidenziato in Euromonitor International non ritornano a causa proprio del traffico, dei trasporti e dell’inquinamento. La capitale scivola così al 13° posto fra le città più visitate nel mondo, mentre Milano va ad una velocità doppia rispetto a Roma per trend di crescita. Da tempo chiediamo una visione strategica per una capitale all’altezza del suo ruolo, provvista di una rete infrastrutturale moderna ed europea, un piano digitale per cablare la città e una burocrazia più snella. Ora è tempo di fare e alibi non ce ne sono più”.

 

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.