Toscana. Il 2 febbraio sciopero e manifestazione lavoratori Aferpi Piombino

Firenze, 1 febbraio 2017 . I lavoratori di Aferpi Piombino sciopereranno domani giovedì 2 febbraio. Prevista una manifestazione con concentramento e partenza alle ore 9,30 dal cavalcavia dello stabilimento della ex Lucchini, in largo Caduti sul lavoro, con la presenza delle segreterie nazionali. Ci sarà anche un comizio in Corso Vittorio Emanuele II° davanti al palazzo comunale. Spiegano Fim-Fiom-Uilm-Ugl: “A seguito della mancata realizzazione, a oggi, del piano industriale Cevital, vogliamo denunciare che lo stabilimento si sta gradualmente spegnendo. Manifestiamo in difesa del Progetto Piombino che deve essere salvaguardato a prescindere così come configurato nell’accordo di programma del 2014, verso il quale i firmatari sono tenuti a rispettare tutti gli impegni presi. Sara’ solo l’inizio della mobilitazione che continuerà finché Piombino non avrà certezza del proprio futuro. Partecipiamo numerosi a salvaguardia dell’economia del nostro comprensorio che non può fare a meno dell’industria”..

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa