Toscana. 6 -7 febbraio Congresso Fim Cisl Firenze e Prato

Firenze, 6 Febbraio 2017 - I metalmeccanici Cisl delle province di Firenze e Prato eleggono i loro rappresentanti sindacali per i prossimi 4 anni. Si infatti aprirà infatti oggi pomeriggio e proseguirà fino a domani, 6 e 7 Febbraio, al Centro studi Cisl di Firenze (via della Piazzola 71), il Congresso della Fim-Cisl di Firenze e Prato, in cui, al termine di due giorni di approfondimento e dibattito, verranno rinnovate tutte le cariche elettive del sindacato metalmeccanici territoriale.

Un appuntamento che conclude il percorso congressuale snodatosi attraverso assemblee sui posti di lavoro e nelle principali fabbriche del territorio.
All’appuntamento parteciperanno 110 delegati in rappresentanza di circa 3800 lavoratori iscritti. Saranno loro, al termine dei lavori, a eleggere il nuovo Consiglio generale, il nuovo Segretario generale e la Segreteria territoriale. Il segretario uscente, che si ricandida, è Alessandro Beccastrini, che è anche segretario regionale della Fim.
Ai lavori, oltre agli altri sindacati metalmeccanici, sono stati invitati anche i rappresentanti di alcune delle aziende del settore più rappresentative sul territorio e il sindaco di Firenze Dario Nardella, che porterà un saluto questo pomeriggio.

Questo il calendario dei lavori

Lunedi 6 Febbraio
ORE 14.30 Apertura Congresso
ORE 15.00 Relazione del Segretario uscente
ORE 15.30 Saluto degli invitati
ORE 16.00 Intervento del Segretario Cisl Firenze-Prato, Roberto Pistonina
ORE 17.00 Dibattito

Martedi 7 febbraio
ORE 9.00 Ripresa dibattito
ORE 12.30 Conclusioni Segretario nazionale Fim-Cisl Michele Zanocco
ORE 13.00 Approvazione mozione congressuale
ORE 14.40 Inizio votazioni
ORE 16.00 Convocazione Consiglio generale eletto e elezione Segretario generale e Segreteria Fim Firenze-Prato

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.