Piemonte. Al 2° Congresso Filca Cisl Alessandria-Asti riconfermato Pierluigi Lupo come Segretario generale

Alessandria, 17 febbraio 2017. Il secondo Congresso della Filca Cisl Alessandria-Asti, dal titolo #lavoroincorso, ha riconfermato alla guida del Sindacato degli edili Pier Luigi Lupo, affiancato dai Segretari Enrico Lucchetta e Luigi Tona. Sono intervenuti ai lavori Salvatore Scelfo, Segretario Nazionale Filca, Piero Donnola, Segretario regionale, Sergio Didier, Segretario Generale Cisl Alessandria-Asti, ed hanno portato il loro saluto, per la Provincia di Alessandria, Marco Massone della Cassa Edile, Sergio Sassone in rappresentanza di Ance e Sistedil, Marco Gandolfi, direttore Scuola Edile, unitamente a Marco Gabusi, Presidente della Provincia di Asti, e Luciano Mascarino, Presidente del Collegio Costruttori astigiano. Hanno inoltre partecipato all’evento del 10 febbraio i Sindacati di categoria Fillea Cgil e Feneal Uil territoriali. Durante i lavori, nei vari interventi, sono stati affrontati i temi della crisi che ha colpito e sta colpendo duramente il settore delle costruzioni nella Provincia di Alessandria e di Asti. “Negli ultimi anni abbiamo incontrato, nelle assemblee, nei cantieri, nelle fabbriche, negli uffici tantissime lavoratrici e altrettanti lavoratori per parlare della nostra idea di lavoro e per condividere la nostra esperienza di Sindacato fatto di progettualità e programmi concreti”, sottolinea PierLuigi Lupo nella relazione introduttiva a nome della Segreteria. “In questi incontri è venuto fuori un senso di ansia verso un futuro incerto, paura, rabbia ma soprattutto una richiesta che in modo forte ci richiama al nostro impegno: quella di non essere lasciati soli. La presenza del Sindacato in un Paese è segno di democrazia e libertà. Esso rappresenta un’ulteriore possibilità di costruire e restituire equilibrio e vivibilità al Paese”. Un altro tema affrontato durante i lavori congressuali, è stato quello della battaglia quotidiana per la legalità, il lavoro e la sicurezza, tema delicato e di forte attualità, dal momento che dati recenti ci segnalano l’aumento degli infortuni sul lavoro, nonostante si siano ridotte le ore lavorate. Un tema su cui concentra l’attenzione anche Sergio Didier, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti, apprezzando “l’impegno della Filca Cisl nazionale e territoriale, che insieme alla Cisl, sta portando avanti la battaglia per la difesa della legalità e per la sicurezza dei lavoratori nei cantieri, insieme alla lotta contro lo sfruttamento della manodopera e del lavoro nero”. Altra priorità, per il sindacalista, “il livello di attenzione che va mantenuto alto sul fronte occupazionale, specie se pensiamo alla complicata vicenda che ha visto protagonista l’azienda Cementir di Arquata Scrivia”. Una vicenda recentissima che si è conclusa positivamente, con un accordo per la ricollocazione di 23 dipendenti che per più di una settimana, ad oltranza, hanno sfidato il freddo, la febbre e molti altri disagi per portare avanti uno sciopero no-stop in difesa del lavoro e della propria dignità. Una storia che ha indubbiamente colpito Salvatore Scelfo, Segretario nazionale Filca: “Se siamo riusciti ad ottenere questi risultati è soprattutto grazie alla forza generata dalla ‘squadra’, dalla perseveranza dei lavoratori che non si sono mai arresi, insieme ai Sindacati, alle Istituzioni, ed alla cittadinanza. Un esempio che non dimenticheremo”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.