Toscana. Congresso Femca Firenze - Prato. I lavoratori dei settori moda, chimica e energia riuniti domani a Firenze

27 febbraio 2017 - Alcune delle maggiori griffe italiane e internazionali della moda (da Gucci a Ferragamo, a Cavalli) e del tessile (la Rifinizione Saturno di Prato), la più importante azienda farmaceutica d’Italia (Menarini) e multinazionali come Eli Lilly, realtà storiche come la Richard Ginori di Sesto Fiorentino, le principali aziende toscane del gas e dell’acqua.

Da queste e da altre realtà produttive, grandi e piccole, delle province di Firenze e Prato provengono i 70 delegati, in rappresentanza di 2800 iscritti, che parteciperanno domani, martedì 28 Febbraio al Congresso territoriale della Femca-Cisl, la federazione Cisl che associa i lavoratori dei settori moda, energia e chimica.
Il Congresso, che si svolgerà nell’Auditorium della Cisl Toscana (via Benedetto Dei 2/a - Firenze) arriva al termine di un percorso snodatosi attraverso assemblee sui posti di lavoro e nelle principali fabbriche del territorio e si concluderà con l’elezione degli organi direttivi della Femca Firenze-Prato per i prossimi 4 anni.
Ai lavori prenderanno parte anche il Segretario generale della Cisl di Firenze-Prato, Roberto Pistonina e Gianni Rizzuto, della Femca nazionale, che ha partecipato alla trattativa per il rinnovo del contratto tessile-abbigliamento, il più importante del sistema moda Italia che copre 400 mila lavoratori in tutto il Paese e rappresenta il contratto più applicato nella provincia di Prato.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa