Toscana. Mirko Zacchei è il nuovo Segretario generale della Femca Cisl Firenze-Prato

Firenze, 28 febbraio 2017. Mirko Zacchei è il nuovo Segretario generale della Femca, la categoria Cisl che associa i lavoratori dei settori moda, tessile, energia e chimica, di Firenze e Prato. Con lui a far parte della Segreteria territoriale Femca saranno anche Monica Metefori e Luciano Sacchetti. Sono i risultati del percorso congressuale, iniziato con le assemblee sui luoghi di lavoro e conclusosi oggi pomeriggio nell’Auditorium della Cisl Toscana, a Firenze. 40 anni, pratese, Zacchei ha iniziato l’attività sindacale nel 2004 ed è entrato a far parte della Fim-Cisl di Prato nel 2009, prima della fusione con Firenze. Nel gennaio 2016 il passaggio alla Femca, di cui diviene ora Segretario generale di Firenze e Prato. “Abbiamo diverse importanti vertenze aperte, con tanti posti di lavoro in bilico, dalla Richard Ginori alla Malo, fino alla Sims di Reggello e poi la decisiva battaglia per la legalità nel distretto tessile pratese.” Così il neosegretario ha indicato i primi obiettivi su cui impegnarsi. “Per la Ginori in particolare – ha aggiunto – siamo a un passaggio decisivo. Attendiamo a brevissimo aggiornamenti sulla vicenda dei terreni, che è dirimente per il piano industriale. Quando c’è stato da gestire il problema degli esuberi noi sindacati ci siamo chiusi in una stanza con l’azienda e ne siamo usciti con un accordo, pur difficile e che non ha accontentato tutti. E’ possibile che i creditori, le banche proprietarie dei terreni, non riescano a fare altrettanto tra di loro e con l’azienda ? E’ incredibile come questa realtà non si rendano conto o siano indifferenti al fatto che stanno giocando con la vita delle persone, perché tutti gli investimenti previsti e quindi il futuro stesso della Ginori è legato al passaggio di proprietà dei terreni.” “A livello sindacale – ha aggiunto Zacchei – il nostro compito è quello di tenere insieme le persone, in una società sempre più frammentata e individualista: le soluzioni facili oggi molti lavoratori le trovano da soli, magari su internet; le soluzioni difficili toccano a noi, per questo dobbiamo crescere e dare qualità all’azione sindacale.” “Oggi – ha detto nel suo intervento il Segretario generale della Femca Toscana, Massimo Guerranti – abbiamo rinnovato gli organismi della più importante Federazione locale della Femca in Toscana, all’insegna dei giovani e delle donne. Da domani l’unico obiettivo sarà quello di far star meglio i nostri iscritti e i lavoratori del settore.”

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.